Weekend a Casa Modigliani

Mediagallery

Continuano gli eventi del fine settimana a Casa Modigliani, per dare l’opportunità a tutti i livornesi e a chi viene da fuori città di conoscere la figura di Amedeo Modigliani, il pittore del novecento più famoso e amato al mondo. Per info e prenotazioni 320.8887044. Via Roma, 38 Livorno.

Sarà una scoperta entrare nella casa di Via Roma, 38, che ha visto nascere il grande artista il 12 luglio 1884, con un parto “assistito dall’ufficiale giudiziario” mentre Eugenia Garsin aveva le doglie e il rappresentante dello stato entrava per pignorare i beni della famiglia. Dedo in questa casa ha vissuto un periodo felice con i parenti del padre che arrivavano da Roma, il nonno Isacco che veniva da Marsiglia e rimaneva a lungo, accompagnando il nipotino alla scoperta della città.
A pochi metri dalla casa ha frequentato il Ginnasio Guerrazzi, adesso Niccolini Palli ed è andato a scuola di pittura dall’allievo di Fattori, Guglielmo Micheli. La casa conserva intatto il fascino di una palazzina di metà 800 con i pavimenti in graniglia decorati a motivi geometrici, la cucina con il lavello in marmo, gli infissi con le persiane livornesi.
Ci riportano a quegli anni le belle foto d’epoca di Amedeo bambino, con gli amici della scuola di francese fondata dalla madre Eugenia Garsin, i suoi primi esperimenti grafici nello studio del pittore Guglielmo Micheli e la frequentazione col grande maestro Giovanni Fattori.
La casa ospita una galleria di immagini degli amici, da Max Jacob a Paul Alexander, dei suoi mecenati, delle sue amanti, della giovane compagna Jeanne Hebuterne nella sua dolce e sensuale bellezza: sono coloro che lo hanno accompagnato nella sua bruciante vita e carriera parigina, fino al tragico epilogo.

Sabato 10 gennaio sono previste visite guidate alle 10.30, 11,30, 16 e 17. Costo 5,00 euro.
Le visita guidate del pomeriggio si concludono con una degustazione di assenzio, la famosa bevanda in voga nel periodo della belle epoque, chiamata le fée vert, la fata verde, per il suo potere ammaliante e distruttivo, che era servita nei bistrot parigini con il cucchiaino forato e la zolletta di zucchero.
Anche domenica 11 gennaio sono previste visite guidate alle 10.30, 11,30, 16 e 17. Costo 5,00 euro.
Al termine della visita guidata delle ore 17, degustazione di 5&5, lo street food preferito da Modigliani di cui sembra che l’artista avesse nostalgia nel suo soggiorno parigino.
Per prenotazioni 320.8887044.

Riproduzione riservata ©