Weekend a casa Modì: il programma

Mediagallery

Sabato 28 e domenica 29 marzo visite guidate a casa natale Amedeo Modigliani. Un modo insolito di trascorrere il fine settimana a contatto con l’arte e con le atmosfere retrò di una casa della memoria livornese. Al primo piano di via Roma 38 la porta si apre su una serie di salottini che hanno visto Dedo nascere e crescere circondato dall’affetto dei suoi familiari. Spesso veniva a Livorno anche suo nonno Isacco Garsin da Marsiglia e come ci descrive mirabilmente Michele Crestacci nel suo “ Modigliani” prendeva il nipotino per mano e lo portava alla scoperta di Livorno: “ i due erano proprio una strana coppia” scrive Eugenie nel suo diario, “il nonno con la barba mosaica, e Dedo con un atteggiamento da grande , tanto che i suoi fratelli scherzando lo chiamavano il filosofo” Sabato alle ore 17.00 la visita si concluderà con un brindisi A Livorno! Ricordando, così il pittore e la sua nostalgia per Livorno, durante il suo soggiorno parigino. Domenica, sempre alle 17.00 la visita sarà allietata dal profumo dell’ assenzio, che sarà servito alla maniera dei bistrot parigini con il cucchiaio forato e lo zucchero flambato. Gli orari di casa Modigliani sono la mattina dalle 10.30 alle 12.30 ultimo ingresso alle 12.00 ed il pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00, ultimo ingresso alle 17.30. Per info e prenotazioni 3208887044

Riproduzione riservata ©