“Volando Livorno”: Livorno dal drone

L'idea e la realizzazione sono di Claudio Ceccarini, videomaker livornese

Mediagallery

Una Livorno mai vista, ripresa dal cielo con un drone. E’ questo quanto propone Claudio Ceccarini (cliccate sul link in fondo alla pagina per vedere il video spettacolare), videomaker livornese che ha realizzato la clip intitolata “Volando Livorno”.
Il video è stato realizzato utilizzando un drone professionale. Si tratta di un esacottero (un elicottero a 6 eliche) con una telecamera (Go-Pro), installata sul robot stesso tramite un sistema di stabilizzazione chiamato “Gimbal”, che riesce, tramite dei giroscopi e dei motorini, a mantenere perfettamente in asse la telecamera indipendentemente dall’inclinazione del Drone. “Le immagini che si ottengono risultano particolarmente stabili e fluide – spiega Ceccarini – Le varie sequenze sono state girate in una settimana circa poiché l’orario migliore è la sera, o anche la mattina presto, quando le ombre sono lunghe ed il contrasto è più morbido. Ogni sessione di ripresa l’ho dedicata ad una o massimo due location. Inoltre l’autonomia della batteria dell’esacottero è di circa 20 minuti quindi questo è stato un ulteriore limite che ha inevitabilmente aumentato i tempi di realizzazione”.
“E’ stata molta la curiosità tra i passanti che mi vedevano con questo “oggetto misterioso” in giro per Livorno – dice Ceccarini – mentre i gabbiani spesso accerchiavano il drone in volo stridendo e talvolta avvicinandosi fin troppo e costringendomi in alcuni casi ad atterrare per paura di una collisione fatale. Nelle riprese realizzate a San Marco infatti, in una inquadratura, si vede chiaramente un gabbiano che è diretto dritto verso l’apparecchiatura ma all’ultimo si sposta”.
“Cosa mi spinto a realizzare questo filmato? La realizzazione ed il montaggio di video è sempre stata una mia passione e negli ultimi anni ho deciso di provare a trasformarla in una attività vera e propria, anche se rimane comunque un secondo lavoro. Da circa un mesetto ho comprato questo nuovo strumento di lavoro e per promuovere questo particolare ed ancora poco praticato tipo di riprese ho deciso di realizzare questo video, cercando di valorizzare il più possibile la nostra bella città. Ho un sito internet, www.professionevideo.com, che è stato creato e viene aggiornato costantemente da mio cugino Massimo Ceccarini che ringrazio inoltre per aver creato, oltre al logo di “Professione Video”, il titolo che si vede all’inizio del video. Il drone l’ho comprato da un rivenditore in zona Picchianti, dove ho conosciuto ragazzi preparati, disponibili e molto professionali”.
Il motivo di tutto questo? “Con questo video – conclude Ceccarini – ho cercato di valorizzare ciò che di bello abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni. Ciò che spesso, a causa di un modo di vivere sempre più caotico e frenetico, non riusciamo ad apprezzare. Se ci sono (un pochino) riuscito per me è una grandissima soddisfazione”.

Riproduzione riservata ©