Vince 100.000 euro al Gratta e Vinci e poi chiama il tabaccaio: “Grazie mille! Appena incasso ti faccio un regalo”

di gniccolini

Mediagallery

LIVORNO – La voce giovane al telefono tradiva un filo di emozione. “Grazie mille. Ho vinto 100.000 euro al Gratta e Vinci nella sua tabaccheria. Le farò un regalo appena incasserò la somma”. Dall’altro capo della cornetta con tutta probabilità un livornese tra i 25 e i 40 anni. “La  voce era quella di un ragazzo – spiega Riccardo Nencini titolare della tabaccheria Miramare di viale Mameli 31/a – non avrà avuto più di 40 anni. Stamattina mi sono trovato la fotocopia del biglietto vincente sotto la porta della tabaccheria e poco dopo la telefonata. Non  sono riuscito a riconoscere la voce – continua Nencini – ma chi ha vinto mi ha solo ringraziato dicendomi che mi farà un bel regalo”.
Il Gratta e Vinci da 5 euro della serie “Il Miliardario” era stato giocato lo scorso 12 gennaio ma solo stamani il vincitore si è fatto vivo. “Sono sicuro che sia livornese, al telefono l’accento era chiaro”, continua il titolare della tabaccheria, “i soldi sono rimasti qui in casa quindi e spero che servano per aiutare il vincitore a costruirsi un bel futuro”.  L’espositore dei Gratta e Vinci della tabaccheria Miramare è stato letteralmente preso d’assalto dopo la notizia diffusa dallo stesso titolare della vincita e, come si vede nella foto scattata da Simone Lanari, già in mattinata tutti i biglietti delle lotterie istantanee erano andati a ruba.

Riproduzione riservata ©