Villa Fabbricotti, mostra su Antonicelli

Inaugurazione sabato 18 aprile ore 18.00. Brani tratti da” Festa Grande d’Aprile” di Antonicelli con gli attori Carlo Neri, Giorgio Algranti, Silvana Cocorullo, Claudio Monteleone Ballata scritta da Antonicelli ed eseguita da Maria Torrigiani Documentario del giovane Paolo Virzi, realizzato nel 1984, dedicato a Franco Antonicelli

Mediagallery

Il 18 aprile alle 18 alla Biblioteca Labronica di Villa Fabbricotti si inaugurerà la mostra “Franco Antonicelli: il politico e l’uomo di cultura”. Resterà aperta fino al 16 maggio dal lunedì al venerdì con orario 8,30-19,30 e il sabato dalle 8,30 alle 13,30. La mostra – attraverso, libri, documenti, disegni, lettere e  fotografie appartenuti a Franco Antonicelli e conservati presso la  Biblioteca  Labronica – documenta la poliedrica attività di Antonicelli di politico, (antifascista e condannato al confino, presidente del CNL piemontese, eletto senatore nel PCI_PSIUP nel 1968) di  letterato (si occupò principalmente di Pascoli,  D’Annunzio, Gozzano), editore (fondò infatti la casa editrice De Silva) ma anche direttore della collana di Frassinelli che per prima stampò in Italia le opere di Melville, Joyce, Kafka, ed inoltre stampò per primo l’edizione italiana di Topolino di Walt Disney) collezionista (verranno messe in mostra anche numerose fotografie antiche e libri rari collezionati durante la sua vita). La mostra è stata realizzata in collaborazione con la Coop. Itinera e grazie anche al contributo  del Prof. Lorenzo Greco e del Prof Giancarlo Bertoncini che oltre a collaborare nella scelta del materiale esposto hanno anche redatto le schede storico biografiche a corredo della mostra.
Il giorno dell’inaugurazione saranno rappresentati dagli attori: Carlo Neri, Giorgio Algranti, Silvana Cocorullo e Claudio Monteleone, alcuni brani tratti da Festa grande d’Aprile, l’opera teatrale scritta da Franco Antonicelli  nel 1964 dedicata alla Liberazione, saranno eseguiti inoltre  eseguiti da Maria Torrigiani anche alcune canzoni composte da Franco Antonicelli sul  tema della Resistenza.
Sempre il giorno dell’inaugurazione e per tutta la durata della mostra verrà presentato il documentario che il regista Paolo Virzi, ancora giovanissimo, dedicò ad Antonicelli nel decennale della morte : Franco Antonicelli, una proposta di cultura. Il cortometraggio verrà proiettato per tutta la durata della mostra nella sala conferenze della Biblioteca Labronica. La mostra sarà visitabile anche durante l’apertura straordinaria domenicale del 3 maggio a partire dalle ore 17.

Riproduzione riservata ©