Al via casting per film di un giovane regista

Il 15 maggio dalle 15 alle 19 al centro culturale l'Accordo (all'interno del Centro commerciale Le Fate ) si svolgeranno i provini per il primo lungometraggio del regista emergente Marchi Matteo

Mediagallery

Il 15 maggio dalle 15 alle 19 presso il centro culturale l’Accordo (all’interno del Centro commerciale Le Fate ) si svolgeranno i provini per il primo lungometraggio del regista emergente Marchi Matteo.
I casting sono rivolti a tutti coloro che rientrano nella fascia di età 18-70 anni.

Nello specifico si cerca:
– un uomo maturo elegante e con classe che possa interpretare un professore universitario dal passato oscuro.
– una ragazza esile che possa interpretare una ragazza dark/punk.
– un gran numero di comparse.
I casting sono riservati anche alla ricerca del cast tecnico (fonico, cameraman e tecnico luce) che con la loro attrezzatura si metta a servizio del progetto.

Il progetto cinematografico, dal titolo provvisorio ‘L’Eredità della Rosa’, nasce dalla fervida mente creativa del giovane regista e attore Matteo Marchi, il progetto rappresenta un tentativo di portare all’attenzione del pubblico un genere poco esplorato nel panorama cinematografico italiano: il giallo con sfumature mistico-religiose. Incentrata sulla figura di Edgar, ragazzo schivo e socialmente poco integrato, la storia narra la ricerca di un’antica reliquia, di cui si conoscono ben pochi dettagli; il protagonista dovrà vedersela con messaggi in codice e antiche sette segrete, coadiuvato da un’eccentrica – anche se solo nell’aspetto – compagna di avventure che si unirà a lui per pura coincidenza. Le riprese si svolgeranno in ambienti urbani e sobborghi di periferia, usufruendo per alcune scene anche di edifici storici di indubbio valore artistico. Riteniamo questo aspetto del progetto non trascurabile, poiché tende a valorizzare il patrimonio architettonico della nostra regione, spesso fin troppo trascurato.
Il progetto purtroppo non è finanziato da nessun ente, quindi non è prevista una retribuzione. Il regista e il suo staff per ora composto da Marco Libra e Enrico Spagnuolo, rispettivamente direttore alla fotografia e protagonista del film, sono ambiziosi e credono nel progetto.

Riproduzione riservata ©