Venerdì al NTC Aniello Arena in “A-solo”

Mediagallery

Venerdì 11 marzo la rassegna di Teatri di Confine dopo Pisa e Buti passa il testimone alla città marinara di Livorno. Per l’occasione, grazie alla stretta collaborazione tra il Teatro Goldoni, l’associazione Pilar Ternera e il centro artistico Il Grattacielo, saranno i palcoscenici su cui si alterneranno gli spettacoli di questa edizione 2016: Goldonetta, il Grattacielo e il Nuovo Teatro delle Commedie da dove ha inizio questo viaggio.
Il primo appuntamento è alle 21.15 con A-SOLO, Studi di assenza in pubblico prodotto da VolterraTeatro Carte Blanche centro nazionale teatro e carcere, Compagnia della Fortezza. Un esperimento realizzato dall’attore-detenuto Aniello Arena e dal regista-drammaturgo Armando Punzo che hanno messo l’accento su quell’ A privativa a sottolineare il vero protagonista dello spettacolo: il pubblico. Sono, infatti, “gli altri” il motore di questa creazione artistica condivisa, in scena e nella fase preparatoria, che ha visto due gruppi di cittadini di Volterra e di Pomarance diventare interlocutori attivi e necessari per la nascita stessa dello spettacolo. Lo spettatore che assiste allo spettacolo non è più passivo, ma è chiamato a intervenire, a istituire con l’attore una relazione diversa da quella convenzionale del fare teatro. La funzione maieutica del pubblico ricostruisce sulla scena una storia dove la biografia riscritta si intreccia a maschere, metamorfosi e figure ormai storiche a cui l’attore ha dato vita negli anni. Info
Nuovo Teatro delle Commedie via G.M. Terreni 5 – 57122 Livorno tel. 0586.18.64.087, [email protected] Biglietti in vendita a partire il giorno di spettacolo dalle 19. Intero 10 euro, ridotto 8 euro. Fondazione Toscana Spettacolo onlus Tel. 055 219851 [email protected] www.toscanaspettacolo.it. Fondazione Teatro Goldoni tel. 0586.20.42.23 [email protected]

Riproduzione riservata ©