Un weekend tutto da vivere al Vertigo

Mediagallery

Un compleanno da ricordare e da passare con gli amici più cari, i colleghi di sempre e chiunque voglia divertirsi e, perché no, fare una buona azione. È questo il desiderio di Andrea Meoni, front man degli Oro Nero  – cover band di Lucio Battisti –  in vista dei suoi 40 anni.

Per realizzare questo sogno e farsi un regalo davvero speciale Andrea ha deciso di organizzare una festa in grande stile invitando sul palco del Teatro Vertigo, la location scelta per l’occasione, amici artisti che daranno vita, insieme a lui e alla sua band, ad una serata di grande spettacolo. E ha scelto di fare un regalo speciale a chi è meno fortunato. Il ricavato della serata, infatti, sarà devoluto all’Aism – associazione italiana sclerosi multipla.

Meoni racconterà la sua storia dai primi passi ad oggi, quarant’anni di amicizie, amori e passioni e lo farà dal luogo che più gli è congeniale: il palcoscenico.

La programmazione del fine settimana del Teatro Vertigo prosegue domenica con un evento speciale, la proiezione del film “Non escludo il ritorno” che racconta la vita e il percorso artistico di uno dei più conosciuti  e controversi esponenti del panorama musicale italiano, Franco Califano. Nella pellicola si narra la terza vita del Califfo, un artista che nonostante il carcere e una parabola spesso discendente ha continuato ad essere amato e seguito dal suo pubblico che, anche adesso, dimostra di non volerlo dimenticare.

Saranno presenti in sala il protagonista Gianfranco Butinar e il regista Stefano Calvagna che presenteranno la pellicola insieme al videomaker livornese Marco Sisi.

Proiezioni alle 17.30, 19.30 e 22.

Per info e prenotazioni 0586-21.0.120

 

 

Riproduzione riservata ©