Un pittore livornese agli Uffizi

L'appuntamento è per giovedì 2 aprile (ore 17.30) ai Granai di Villa Mimbelli

Mediagallery

Sarà la conferenza dedicata all’artista livornese Gianfranco Ferroni, in programma per giovedì 2 aprile (ore 17.30) ai Granai di Villa Mimbelli (via San Jacopo in Acquaviva) a chiudere la seconda edizione di Frammenti Livornesi, il ciclo di conferenze  su aspetti curiosi della storia della città iniziato il 15 gennaio scorso.

Vincenzo Farinella, professore associato presso il Dipartimento  di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa, parlerà del pittore e incisore livornese (1927-2001) e  della sua arte introspettiva che in questi anni è stata oggetto di una riscoperta attenta. Gianfranco Ferroni, infatti, viene celebrato in questi giorni (marzo-aprile 2015) da una mostra agli Uffizi: un suo importante dipinto del 1968 è stato infatti donato alla prestigiosa Galleria degli autoritratti.

La conferenza in programma sarà l’occasione per una puntualizzazione del rapporto di Ferroni con quegli “antichi maestri” su cui si è formato e che, da artista toscano che non ha mai rinnegato le proprie radici, hanno costantemente offerto un modello per la sua originalissima produzione pittorica. L’ingresso alla conferenza “Un pittore livornese agli Uffizi:Gianfranco Ferroni e gli Old Masters” è gratuito.

Riproduzione riservata ©