Miglior barista d’Italia, Luca sale sul podio

Mediagallery

Luca Mosconi, livornese di 31 anni, titolare di DrupaCaffè in via Marradi 147, è arrivato terzo nella finalissima dell’Italian Barista Championship, a Rimini, il campionato che ha decretato lunedì 20 gennaio il miglior barista italiano e quindi colui che rappresenterà l’Italia ai mondiali.
Un grandissimo risultato per il nostro concittadino che ha migliorato così la prestazione dello scorso anno quando riuscì a classificarsi sesto.
Luca ha come trainer Paolo Milani e della squadra livornese, sostenuta tecnicamente da “Le Piantagioni del Caffè”, fanno parte anche Arianna Marrapese, Cecilia Artico, Giancarlo Fancellu, Cristina Zucchelli e Federico Milani.
La sfida consisteva nella preparazione di 4 caffè espresso e nella presentazione di 4 cappuccini , oltre a una bevanda. Per quanto riguarda i cappuccini, il 31enne livornese si esibisce nella “latte art” disegnando con la schiuma del cappuccino delle vere e proprie “opere d’arte” come figure di tulipano, di cuore e di leone. Per quanto riguarda la bevanda, Luca ha presentato una preparazione a base di caffè che esalta lime, agrumi, cacao e mandorle con l’utilizzo di ciottoli di fiume aromatizzati al lime.

Riproduzione riservata ©