Cuoco livornese su Rai 1

La puntata va in onda sabato 12 marzo alle 12. Athos Tanzini poterà la nostra città alla ribalta nazionale grazie ai suoi gusti e sapori

Mediagallery

Un livornese sbarca alla “Prova del Cuoco”. Athos Tanzini sarà presente sotto i riflettori del primo canale nazionale nella trasmissione che andrà in onda sabato 12 marzo a mezzogiorno su Rai 1. Tramite Luisanna Messeri, lo chef livornese fu contattato due anni fa dalla redazione della trasmissione per fare un provino, che si tenne a Roma.
“Dopo questo provino venne uno dei registi di persona al ristorante dove lavoravo – spiega Tanzini –  e me ne fece un altro, per uno spazio all’interno della prova del cuoco che si chiama Il Campanile. Il Campanile sussiste in una gara tra regioni dove il giudice è Beppe Bigazzi. Io sarò dunque in rappresentanza della Toscana e oltre a proporre due piatti tipici, tagiolini di pasta fresca al riccio e baccalà alla fiorentina,  porterò anche una bella quantità di prodotti del  nostro territorio da esporre in trasmissione. Sarà presente anche il mio collega, il cuoco Luca Ianiro, e tre livornesi in costume tipico folcloristico”.
Ovviamente da buon livornese, Athos non mancherà di dare spazio alla nostra città coinvolgendo il più possibile le eccellenze labroniche, dai prodotti alle tradizioni. “Ho chiesto anche di proiettare una foto della nostra Livorno che mi ha gentilmente fornito il mio amico Alessandro Novi, un’immagine caratteristica della nostra terra”.
Per la presenza dei personaggi in costume Athos Tanzini si è rivolto direttamente all’associazione culturale “La Livornina” che organizzeranno, tra le altre cose, una festa il 19 e 20 marzo prossimi in Fortezza per la commemorazione della proclamazione a Città di Livorno nel 1606, quando Ferdinando De’ Medici proclamò a primo sindaco della neo città il Borromeo.
Oltre al cuoco Tanzini dunque un altro po’ di Livorno sarà presente su Rai 1: Claudio De Simone vestito da Ferdinando Dei Medici, Roberto Pedini vestito da Borromeo e Loretta Fontani in tipico costume da corallara. “Ma non mi è bastato – spiega Athos – per sentirmi veramente a casa porterà altri tre livornesi che si siederanno tra il pubblico. Per tutto questo ho chiesto anche aiuto al sindaco Nogarin che ringrazio, il quale mi ha fornito ottimi spunti per la realizzazione di questa presenza mia e di tutta Livorno alla Rai”.
Per quanto riguarda le nostre eccellenze in trasmissione saranno presentati il produttore di formaggi di pecora Paolone Sanna della Cantina Senese, l’azienda Agricola BioRialto per la cinta senese di scoglio, azienda di Nibbiaia dove allevano maiali di cinta allo stato semi-brado, Tommi e Paolino di “Campagna Amica”, negozio in Venezia dove si possono trovare prodotti genuini del nostro territorio a filiera corta, Claudio per la polpa di riccio del nostro mare, e Stefano del Mercato Centrale per il baccalà.

Riproduzione riservata ©