Torna Zelig, venerdì si ride al Cral Eni: parla Bellani

Dopo il successo dei precedenti appuntamenti torna venerdì 15 aprile al Teatro Cral Eni "Zelig Livorno". Manda una mail a [email protected]: ai primi 3 lettori un biglietto omaggio

Mediagallery

Dopo il successo dei precedenti appuntamenti torna venerdì 15 aprile al Teatro Cral Eni “Zelig Livorno”. Ancora una volta la scuola-spettacolo metterà in scena 2 tempi con i migliori artisti del nuovo panorama comico toscano. Tra i tanti sul palco quella sera anche Stefano Bellani, già volto di “Zelig Circus” e “senatore” del lab che abbiamo intervistato.
Come hai iniziato a fare cabaret?
Avevo un paio di pezzi e chiesi di salire sul palco durante uno spettacolo di amici.
Raccontaci la tua prima volta sul palco?
Non c’erano i laboratori, feci i miei pezzi all’interno di uno spettacolo di cabaret di altri, durante l’inaugurazione di una mostra di quadri. Si chiamavano Progetto Nutella. Non feci niente di particolare ma il pubblico rise molto.
Come nasce il famoso MA TEEEEE?
É un modo di dire toscano. Non avevo mai fatto tormentoni anche perché non li amo molto. Al primo tentativo ho avuto successo e chi mi conosce… mi conosce per quello. Così imparo.
Il pezzo forte del tuo repertorio?
È un monologo di due ore. Si ride alla fine. Però di gusto.
Cosa hai preparato per lo spettacolo di venerdì 15 aprile?
Ancora niente, di solito per il laboratorio chiudo i pezzi nel pomeriggio. Qualche volta faccio cose trovate proprio all’ultimo… se mi convincono. Se poi riguardandole mi fanno un po’ schifo faccio un pezzo di repertorio. Però è sempre un peccato perché il laboratorio serve per provare cose nuove.
Raccontaci un momento indimenticabile della tua carriera…
Quando alla Coop mentre caricavo la spesa con la febbre a 39 una signora si avvicinò puntando il telefonino. “Posso? ” mi disse. Io sparai una bestemmia è lei aggiunse: “Parli, parli, è un filmino.” Per fortuna Youtube non era ancora cosi diffuso.
E  un momento che cancelleresti volentieri?
Le interviste (ride)
Cosa suggeriresti a un giovane che inizia oggi a fare il comico?
Per fare i comici non bisogna essere tanto giovani. Da giovani si deve studiare.
3 Motivi per venire a vedere Zelig Lab?
C’è ne sono più di tre, veniteli a scoprire.

L’appuntamento con la risata è dunque  per venerdì 15 aprile, ore 21;30, al Teatro Cral Eni con “Zelig Livorno”. Sul palco Valerio Delfino, Stefano Bellani, Stefano Santomauro, Silvia Lepri, Gli Ultimi della Fila, Nico Pelosini, Massimiliano Fruchi, Fabio Granchi, Barbara Taddei, Alberto Faxdue,Renato De Rosa e tanti tanti altri (Per info e prenotazioni 0586 – 401308). Comici e autori assicurano “Si ride abbestia!”

Riproduzione riservata ©