Torna “Il Mercantile” in Fortezza. Due giorni di eventi

Mediagallery

Una due giorni dedicata all’handmade e al vintage. Sabato 14 e domenica 15 maggio torna l’edizione primaverile del Mercantile che per la prima volta si terrà presso la Fortezza Vecchia di Livorno. Un evento che vedrà arrivare sulla costa labronica ben 64 espositori provenienti da varie regioni italiane, dalla Lombardia fino alle Marche. Artigiani e crafter che proporranno le loro creazioni in una location d’eccezione, nuova ed accattivante.

Stampe, illustrazioni, gioielli, ceramiche, vinili, papillon, oggetti realizzati con scarti, skateboards in legno, prodotti vegetali per la pelle, cornici, borse e molto altro. Tutti caratterizzati dall’originalità, dalla qualità e dalla creatività degli espositori. Caratteristica che distingue il Mercantile dalla sua prima edizione ideata nel 2013.

«Il nostro market design – hanno spiegato le organizzatrici Chiara Ripoli e Allegra Fregosi – si è sempre proposto come aggregatore di realtà innovative. Una vetrina mobile per molti artigiani che non possiedono una sede fissa. Una modalità, inoltre, per creare un vero e proprio network educando le persone ad una “vita alternativa” sia nei rapporti interpersonali che nella promozione di un consumo consapevole, fuori dalle logiche strettamente commerciali».

Dopo 3 anni di attività, di fatto, il Mercantile è divenuto una realtà conosciuta a livello nazionale, riservandosi un posto di rilievo nell’handmade italiano, come dimostrano le tante richieste di espositori arrivate per questa edizione.

«Abbiamo ricevuto circa 400 domande – hanno sottolineato le ideatrici – da ogni parte d’Italia. Segno che la nostra associazione è apprezzata oltre i confini regionali. Abbiamo però dovuto fare una dura selezione in base alle caratteristiche di ciascuno di loro. Dalla presenza sui social alla qualità dei prodotti con lo scopo di offrire il meglio ai visitatori che verranno a trovarci. Un panorama variegato e pensato per tutte le età, dai vestiti per i più piccoli ai prodotti naturali di bellezza per signore».

La due giorni sarà inoltre arricchita da esposizioni fotografiche, tour in battello e visite guidate in Fortezza Vecchia, workshop, laboratori, musica, intrattenimento per bambini e cibo di qualità.

Tra gli EVENTI COLLATERALI di questa edizione primaverile:

Concerto degli Ex-Otago e di Nu

Sabato sera (ore 22) suoneranno gli Ex-Otago, proponendo un live acustico. Un gruppo musicale indie pop italiano, formato da 4 ragazzi di Genova, in continua sperimentazione. Una realtà che sta conquistando sempre più fan e appassionati in tutta Italia. A breve uscirà anche il loro nuovo disco, realizzato tramite un progetto di crowfounding su Musicraiser al quale ha partecipato anche il Mercantile. «Un disco – come ha spiegato il gruppo – che ci fa stare bene, ci diverte e ci fa cantare. Da urlare sotto la doccia o in macchina percorrendo una strada provinciale».

Ad aprire il loro concerto (ore 20.30) sarà invece il livornese Filippo Infante, in arte Nu, accompagnato da Glauco Ricoveri alla batteria e da Giacomo Barbacci al basso. I suoi sono brani intimi ed introspettivi, con testi che esplorano la natura fragile dei sentimenti. Canzoni autobiografiche che rappresentano ciascuna un cerchio della vita.

Tour in battello e visite guidate in Fortezza Vecchia

Sabato 14 Maggio (dalle 17 alle 18). Tour in battello: un originale ed affascinante viaggio attraverso la storia, la cultura e la tradizione livornese per scoprire la città navigando tra i canali medicei, da una prospettiva insolita e suggestiva. Visita guidata in Fortezza Vecchia: all’interno del fortilizio cinquecentesco dove si è sviluppato il primo porto di Livorno. Un tour alla scoperta di antichi magazzini e vecchie prigioni sotterranee per poi salire attraverso i camminamenti di ronda sulla bellissima torre circolare dove è possibile ammirare le isole dell’arcipelago toscano.

Domenica 15 Maggio. Tour in battello (ore 16, 17 e 18). Visita guidata in fortezza in costume (dalle 17 alle 18) in compagnia di Antonio da Sangallo per far scoprire ai bambini i segreti custoditi all’interno del fortilizio.

Durante il Mercantile sarà presente una segreteria della Cooperativa Itinera per informazioni ed acquisto biglietti dalle ore 15.30 alle 18.30.

Workshop

Domenica pomeriggio (dalle 15.30 alle 17.30) Pepelabproject presenta Unique, un laboratorio artigianale di tecniche d’incisione e di stampa alternativa a rilievo. Alla fine della giornata verrà realizzato un piccolo libro d’artista autoprodotto e riproducibile in copie limitate.

Laboratori per tutte le età

L’associazione culturale Magnolia organizzerà laboratori per i più piccoli utilizzando materiali naturali, alimentari e di riciclo.

Labollatorio, invece, si cimenterà nella creazione di bolle giganti di sapone. Attraverso un percorso itinerante tra le sale della Fortezza Vecchia, insegnerà a grandi e piccini un’arte semplice quanto affascinante e coinvolgente.

Esposizioni

Buzz-Kill, galleria d’arte di Livorno, gestirà lo spazio dell’ex enoteca della Fortezza Vecchia proponendo opere di un collettivo di artisti.

L’associazione culturale FermoImmagine esporrà i migliori scatti degli allievi che hanno da poco terminato un corso di fotografia sul tema del “porto”.

Nella piccola chiesetta di San Francesco sarà invece allestita Holy, un’esposizione pittorica poetica di Laura Capezzone (in arte Libertà) e di Viola Barbara a cura di Marco Giovannetti. Una “santa” mostra che racconta un viaggio missione in India attraverso un fantasioso connubio religioso.

Sarà presente anche un’apposita area dedicata al CIBO DI QUALITÀ pensata per tutti i gusti e tutte le esigenze. Da una cucina tipica vegana a piatti per celiaci.

L’intera kermesse è ad ingresso gratuito. Orari di apertura: Sabato 14 maggio dalle 16 alle 23 – Domenica 15 maggio dalle 10 alle 22.

Riproduzione riservata ©