NTC, ecco la nuova stagione

Mediagallery

Inizierà sabato 27 settembre con una grande festa la stagione 2014 – 2015 del Nuovo Teatro delle Commedie (clicca sul link in fondo al pdf per scaricare il programma dell’intera stagione). Ad aprire la serata un appuntamento del Semifestival del Centro Artistico il Grattacielo, Walter Leonardi in Recital,una serie di storie della nostra quotidianità, attualità della nostra vita. Uno spettacolo contenitore che anarchicamente racconta storie. Seguirà un piacevole viaggio nel passato con l’Orchestrina di Molto Agevole. La musica rivoluzionaria che ha fatto scivolare, strusciare i piedi intere generazioni di ballerini in tutta Italia, quella che ha acceso la miccia ai valzer viennesi e che con frenetiche polke e mazurke ha incendiato le piste da ballo. Ad interpretare i classici di Carlo Brighi e Secondo Casadei e i repertori di Giovanni D’Anzi e Mario Cavallari sarà un ensemble d’eccezione: Francesca Ruiz Biliotti, contralto lirico solista, Rodrigo D’Erasmo (Afterhours), violino, Enrico Gabrielli ( Calibro 35, Mariposa, Afterhours ), clarinetto e sax, Mario Frezzato, oboe, Rocco Marchi ( Mariposa ), chitarra, Gianni Chi, fisarmonica, Francesca Baccolini, contrabbasso, Sebastiano De Gennaro ( Luci della Centrale Elettrica ) , batteria, accompagnati dai ballerini della scuola di danza Ex-itdanzat di Livorno. Durante la serata poi saranno previsti interventi della Compagnia Ribolle e Laboratorio Permanente Clandestino, e la partecipazione della Banda Musicale dell’SVS del maestro Filippo Ceccarini. A concludere poi dj set con Olivier Phonò e The Solo Ensamble. Alla sala degli Asili Notturni invece esposizioni e Milonga all night long.
Una serata ricca di partecipazioni, che anticipa una scelta di programmazione che conferma la volontà del NTC di affermare il concetto e la necessità di una fruizione quotidiana della cultura, aperta a tutti e fruibile da tutti. Per questo anche quest’anno la programmazione, presentata intanto fino a dicembre, sarà rivolta alle diverse fasce di pubblico con proposte diversificate e di qualità che vanno dal teatro popolare, per il quale si conferma la collaborazione con importanti realtà quali La Compagnia Lirica Livornese, la Compagnia gli Sciagattati, Lia Orlandi, al teatro ragazzi, che da quest’anno andrà in scena sia il sabato pomeriggio che la domenica con due appuntamenti, la mattina e il pomeriggio, con importanti spettacoli provenienti da tutta Italia e due importanti produzioni della Compagnia Pilar Ternera, Pinocchio con regia di Francesco Cortoni che debutterà il 18 ottobre e Click di Silvia Lemmi già in cartellone per il 2015. Non mancheranno poi la musica, indipendente , classica e contemporanea con ospiti internazionali, il cinema e le arti visive. Consolidate ormai le sinergie con le realtà del territorio che lo scorso anno hanno contribuito alla realizzazione di una bella e lunga stagione, come l’Associazione Mercury , il Teatro delle Cipolla, l’organizzazione del Premio Ciampi, si è creato il terreno per maturarne altre, a partire da quella con l’Istituto Musicale Mascagni, per la realizzazione all’interno del NTC dei concerti dei loro allievi più meritevoli, il primo in calendario per l’11 nomebre 2014, al Centro Artistico il Grattacielo, al Teatro Goldoni e la Fondazione Toscana Spettacolo che a gennaio porterà a Livorno il meglio della nuova scena nazionale. Non meno importante poi è la collaborazione con Cineagenzia – Mondovisioni per Internazionale, che presenterà al NTC i sei documentari in mostra al Festival di Internazionale a Ferrara previsto per i prossimi 3/5 ottobre. Sempre in tema cine-documentaristico poi, il prossimo 11 ottobre arriverà da Bolzano a Livorno anche una selezione del festival “Analogica 2014” per una serata totalmente dedicata alla cultura analogica. Non mancheranno poi gli eventi come un fine settimana tutto dedicato alla cultura vegan, dove il teatro si trasformerà in un grosso mercato con esposizioni e laboratori, alla consueta festa di Halloween. L’anno come ormai consuetudine si chiuderà con la quarta edizione del Little Bit ElettroFestival a cura dell’associazione Pilar Ternera , rassegna di teatro musica e arti visive che vuole esplorare e scoprire le nuove tendenze dei nuovi linguaggi artistici. Saranno presenti tra gli altri Leonardo Diana, Empty Cultura Elettronica, Collisions un progetto di Alessandro Baris e Leonello Tarabella, Pilar Ternera, la Cena Percettiva (Urtropica) di Martino Chiti, Andrea d’Amore, Matteo Politi e la Silent Disco
Confermato anche il progetto Art, una serie di appuntamenti dedicati alla promozione di giovani artisti visual del territorio. Uno sguardo anche al mondo dell’infanzia con Proyecto Infancia, un progetto che il fotografo Martino Chiti ha realizzato con i bambini di vari paesi e che per la prima volta viene realizzato a Livorno con i bambini figli di migranti, che si concretizzerà nel mese di dicembre con una mostra e una serata dedicata.
Resta poi centrale il ruolo della formazione, anche questa rivolta a tutte le età a partire dalle attività dell’Accademia dei piccoli, rivolta ai bimbi dai 4 ai 13 anni che ripartirà il 1 ottobre, all’Accademia Ntc, una vera a propria scuola di arti drammatiche rivolta alle fasce giovanili, e il laboratorio aperto che lo scorso anno ha visto la partecipazione di circa trenta persone di tutte le età.
Anche quest’anno si conferma l’importante la collaborazione con lo studio di registrazione 360 Music Factory, sito al piano superiore del NTC che contribuiscono alla creazione di un luogo dove si possa respirare aria di sperimentazione, ricerca e nuovi metodi per comunicare senza dimenticare le nostre radici.
Per informazioni su orari costi dei biglietti, abbonamenti e formazione www.pilarternera.it , [email protected] oppure 05861864087

Riproduzione riservata ©