Nuovo Teatro delle Commedie: Bob Luti

Mediagallery

Mercoledì 12 novembre alle ore 22 una serata all’insegna della musica di qualità. Il chitarrista Bob Luti, il sassofonista Dimitri Grechi Espinoza e il percussionista Simone Padovani, insieme sul palco del Nuovo Teatro delle Commedie per uno strepitoso concerto. I tre grandi musicisti accompagneranno gli spettatori in un viaggio ipnotico dal Mali al Mississippi, con un viaggio dal blues fino ai ritmi più caldi delle terre lontane mai immaginate.

Dimitri Grechi Espinoza è da sempre influenzato dalle ascendenze afro del jazz come musica rituale e sciamanica, come testimoniano le sonorità del suo ensemble Dinamitri Jazz Folklore e il fatto che è sempre protagonistra delle diverse edizioni del Festival au Désert/presenze d’Africa di Firenze, organizzato da Fondazione Fabbrica Europa in collaborazione con il Festival au Désert di Timbuktu.

Roberto “Bob” Luti, vanta un illustre passato con la blues band First Experience e una notevole esperienza dal vivo con i musicisti blues di New Orleans. Oggi è noto per la sua partecipazione al progetto Playing For Change , un progetto musicale mondiale del produttore Mark Johnson , che proprio lo scorso agosto ha fatto tappa a Livorno con un bellissimo concerto in Piazza del Logo Pio, che ha permesso a moltissimi musicisti di suonare brani musicali senza mai incontrarsi di persona.

Simone Padovani percussionista e batterista livornese. Dopo aver partecipato ad importanti seminari e laboratori con musicisti di fama internazionale: Miguel “Angà” Diaz, Juan “Medrano”Cotito, Elvin Jones, Horacio (El Negro) Hernandez, partecipa poi al laboratorio sulla musica di guarigione nella tradizione Africana tenuto da Goma’ Parfait Ludovic. Conosce Dimitri Grechi Espinoza e nel 2004 e entra a far parte del Dinamitri JazzFolklore.

Costo del biglietto 5 euro.

Per informazioni e prenotazioni 05861864078 [email protected] , www.pilarternera.it

Riproduzione riservata ©