Teatri di Confine al Ntc

Mediagallery

Appuntamento, con doppia data – venerdì 6 e sabato 7 marzo (ore 21.15) –, per la rassegna “Teatri di Confine 2015”, organizzata da Fondazione Toscana Spettacolo in collaborazione con Teatro Goldoni e Pilar Ternera e dedicata ai maestri della drammaturgia contemporanea: protagonisti Roberto Bacci (regia) e Michele Santeramo (drammaturgia) che firmano Alla luce, l’ultima produzione di  Fondazione Pontedera Teatro. Teatri di Confine/Livorno chiude con un bilancio molto positivo sia in termini di presenze che in termini di interesse. La rassegna, infatti, ha intercettato sul territorio la necessità di fruire di spettacoli che raccontano e riflettono le urgenze di questi tempi. La Compagnia Laboratorio di Pontedera – Sebastian Barbalan, Michele Cipriani, Silvia Pasello, Francesco Puleo, Tazio Torrini – racconta di due coppie di ciechi che raggiungono il luogo in cui si gioca la “partita” per poter vedere; il croupier gestisce il gioco le cui regole si trovano in un libro dal titolo Alla luce. Una coppia è formata da marito e moglie che celano un drammatico conflitto che verrà svelato nel corso della partita; l’altra coppia è composta da due fratelli, il più anziano dei quali trascina con sé il più giovane, come possibile vittima, per poter riacquistare la vista. Le prove da superare durante la partita potranno rendere la vista ai giocatori, ma per ciascuno di essi, il possibile ritorno alla luce, indicherà un diverso destino. A partire dallo spettacolo è stato realizzato un gioco di carte, le cui immagini realizzate da Cristina Gardumi, rappresentano le sette prove e il cui scopo è quello di sfidare gli avversari, perché dimostrino di saper governare le emozioni. Dopo lo spettacolo, per entrambe le repliche, un incontro con Roberto Bacci e la compagnia. Drammaturgia Michele Santeramo regia e spazio scenico Roberto Bacci con Sebastian Barbalan, Michele Cipriani, Silvia Pasello, Francesco Puleo, Tazio Torrini costumi “La Scaletta Creazioni” di Maria Giovanna Nardi,  immagine e grafica Cristina Gardumi. Produzione Fondazione Pontedera Teatro

Biglietti a partire da 8 euro

Per info: Associazione Pilar Ternera / Nuovo Teatro delle Commedie, via G.M. Terreni 5 – 57122 Livorno; telefono 0586-18.64.087 – [email protected]

Teatro Goldoni, via Goldoni 83 – 57125 Livorno; telefono: 0586-20.42.37 – fax 0586 899920 – [email protected]

Riproduzione riservata ©