La “superluna” illumina la notte livornese

Mediagallery

Per tutti è la “superluna”, per gli astronomi invece è la “luna piena al perigeo” o meglio il momento in cui il satellite è più vicino alla Terra (clicca sul link in fondo all’articolo per vedere la fotogallery di Palo Mura). Anche ieri sera è stata possibile osservarla dalla nostra Livorno. Una luna così grande, dicono gli esperti, si potrà rivedere soltanto nel 2034. Nel frattempo però i romantici e gli innamorati storcono il naso. La grande luminosità che viene irradiata nel cielo nero della notte non permette una visibilità assoluta per chi è a caccia di stelle cadenti che comunque sarà possibile vedere fino al 13 agosto.
Per gli appassionati invece del fenomeno lunare il prossimo appuntamento (non così eclatante ma pur sempre affascinante) è in programma per il 9 settembre. Naso all’insù e macchine fotografiche in mano per immortalare l’argenteo viso che da sempre fa sognare l’umanità.

Riproduzione riservata ©