Si alza il sipario sul TdA/SEMIfestival

Mediagallery

Si alza il sipario al Centro Artistico il Grattacielo sull’undicesima stagione della rassegna TdA/SEMIfestival 2015 che, da anni, porta in città spettacoli e compagnie professioniste provenienti da tutta Italia in un concentrato di eventi che animeranno i locali di via del Platano da stasera al 13 Dicembre.

L’apertura è affidata a Michele Crestacci che, con il suo nuovo spettacolo comico Un anno vissuto pericolosamente. Come sopravvivere, sarà in scena, Venerdì 16 e Sabato 17 Ottobre alle 21.30. Un concentrato di storie e cabaret esilarante. Nuovi esperienze al confine del reale, personaggi inverosimili e nuove surreali storie per sessanta di minuti di risate.

Domenica 18 alle ore 21.30 sarà la volta della compagnia torinese Il Mutamento Zona Castalia. Il loro spettacolo A NOI VIVI! L’inferno, è un termometro per misurare la nostra maturità in quella scienza oscura chiamata “economia”. Interpretato da Eliana Cantone per la regia di Giordano V. Amato, A NOI VIVI! L’inferno., è una sorta di Real Show caotico e autarchico, aperto a blasonati ospiti ormai estinti, quali Alfred Richard Orange, (1873-1934), indiscutibile protagonista del primo Novecento che ha sapientemente conciliato ricerca spirituale, politica, letteratura e giornalismo con le teorie economiche del credito sociale e le riflessioni sul tempo libero; o il poeta e pensatore Pierpaolo Pasolini, che già nel lontano 1975 proponeva “La semplice estensione del diritto di voto per designare non solo i componenti degli svuotati Parlamenti, ma almeno una parte dei vertici della 500 multinazionali occidentali che dominano il nostro mondo”; e soprattutto la partecipazione straordinaria di Mary Poppins attraverso le sue più note e consolatorie interpretazioni.

Questi i costi dei biglietti:

INTERO € 10,00
RIDOTTO (studenti e over 65)  € 8,00
SOCI Grattacielo/mo-wan teatro/SEMIcard   € 6,00

Riproduzione riservata ©