Settembre pedagogico. Al Castello Pasquini la mostra "Senzatomica"

Mediagallery

Il sottotitolo è “Trasformare lo spirito umano per un mondo libero da armi nucleari”, il titolo è “Senzatomica”, la mostra multimediale sul disarmo nucleare promossa dall’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, e inserita nel calendario del Settembre Pedagogico del Comune di Livorno. Si svolgerà al Castello Pasquini di Castiglioncello da venerdì 27 settembre a giovedì 3 ottobre (con orario continuato dalle 10 alle 19) in concomitanza del congresso nazionale dell’Unione Scienziati per il Disarmo. Inaugurazione giovedì 26 settembre ore 21. L’esposizione è itinerante ed è uno strumento della campagna di sensibilizzazione per il disarmo nucleare che si inserisce nel “decennio per il disarmo nucleare proclamato dall’ONU”. La mostra è costituita da quindici pannelli, filmati inediti sulla storia delle armi nucleari e testimonianze dei sopravvissuti ai bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki.

Rivolta in modo particolare ai giovani, la mostra si apre agli insegnanti di ogni ordine e grado di scuola che avranno un pomeriggio riservato martedì 1 ottobre (ore 17). Prenderanno visione del materiale didattico sul tema delle armi nucleari e degli strumenti di educazione alla pace e alla non violenza. Il materiale è articolato per ogni grado scolastico e verrà messo a disposizione affinché i docenti possano avviare un percorso educativo in previsione della mostra che sarà allestita nel mese di gennaio a Livorno al Terminal Crociere. Nell’occasione infatti verrà presentato anche un percorso bambini costituito da 10 pannelli progettati per i piccoli sotto i 12 anni.

Gli insegnanti interessati all’incontro possono segnalare la loro partecipazione scrivendo a [email protected] o telefonando al 338/9674870 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12).

Info: www.senzatomica.it

 

Riproduzione riservata ©