Scomparsa di De Filippo, nuovo attore sul palco

Mediagallery

La Fondazione Toscana Spettacolo e la Fondazione Teatro Goldoni informano il gentile pubblico che a causa della recentissima, dolorosa scomparsa di Luca De Filippo la sua compagnia si è trovata nella necessità di procedere alla sostituzione del protagonista in “Non ti pago”, una delle più brillanti commedie del repertorio eduardiano già annunciata per i prossimi 20 e 21 gennaio nell’ambito della stagione di prosa.
Il ruolo è così stato affidato a Gianfelice Imparato, attore eccellente, formatosi alla scuola di Eduardo negli anni ’80 e successivamente partecipe di diversi spettacoli nella compagnia di Luca De Filippo.
La sicura regia di Luca e l’affiatamento di tutta la Compagnia fa sì che la messinscena manterrà l’alto livello qualitativo, apprezzato dal pubblico e dalla critica e che contraddistingue da sempre le produzioni di Elledieffe.
Gianfelice Imparato sarà così interprete perfettamente a suo agio nei panni di Ferdinando Quagliolo, il titolare di un banco lotto, giocatore sfortunato e accanito, in una commedia che lo stesso Eduardo definì “molto comica ma che secondo me è la più tragica che io abbia mai scritto”.

Riproduzione riservata ©