Meteoropatiko sul palco. Torna Santomauro

Mediagallery

Lo spettacolo Meteoropatiko arriva anche a Livorno, al Centro Artistico il Grattacielo nella Rassegna Semifestival 2015, venerdì 4 dicembre alle ore 21,30. Autore ed interprete è Stefano Santomauro, attore livornese, che si divide tra spettacoli di cabaret e teatro, e  che sta portando nei teatri della penisola questo spettacolo scritto a quattro mani con l’autore e regista Carlo Neri (collaboratore storico di Paolo Migone). Meteoropatiko ha debuttato a Roma nel mese di Giugno registrando un grande interesse e ricevendo critiche molto positive da riviste e giornalisti della capitale.

“Non crediate di trovare una comicità scontata, farcita di facili e, ahinoi, spesso banali battute alla ricerca della risata fragorosa. Santomauro interpreta il suo spettacolo “in sottrazione”, con umorismo sottile e con espressività matura, con i suoi racconti immaginifici, surreali, tenuti insieme da un impalpabile filo logico, Meteoropatiko è uno spettacolo indubbiamente da non perdere” scrive Paolo Leone del Corriere dello Spettacolo.

“Stupenda storia surreale, d’avventura e d’amore. L’intreccio è incredibilmente creativo e fuori dal comune. Alla fine dello spettacolo, l’unico desiderio, è quello di rivederlo sin dall’inizio. Decisamente impedibile” sottolinea Veronica Mancino de La Platea Rivista di Cultura e Teatro di Roma.

Meteoropatiko, inoltre, ha appena vinto il IX Concorso Nazionale SoS Cabaret Versione Teatrale 2015, festival nazionale che ha visto lo spettacolo di Santomauro e Neri sbaragliare la concorrenza di oltre trenta spettacoli provenienti da tutta Italia.

“La scrittura di Meteoropatiko è indubbiamente originale e fuori dall’ordinario” precisa Carlo Neri, regista e coautore “e siamo molto felici dell’accoglienza positiva del pubblico che troviamo anche in altri teatri d’Italia. Il fatto di poter esportare uno spettacolo con una storia surreale come questa è una scommessa vinta.”

“Gli spettatori vengono catapultati in un mondo irreale ma concreto, surreale, magico ma ricco di storie ed immagini: si ride, ci si commuove e per poco più di un’ora sogniamo insieme ai personaggi che racconto. Siamo molto felici di poter far girare questa storia in altri teatri; saremo ad Arezzo, Roma, Torino, Firenze, Salerno ed altre ancora in via di definizione” precisa Santomauro.

Stefano Santomauro, colonna dello Zelig Lab di Livorno, in questi ultimi anni ha avuto modo di farsi conoscere anche al di fuori della nostra città esibendosi oltre che allo Zelig di Viale Monza 140 a Milano anche per i Laboratori di Colorado Road. Santomauro si contraddistingue per la sua capacità di raccontare storie al limite della realtà, passione che riesce a trovare radici oltre che nel cabaret, soprattutto nel teatro. Carlo Neri, decano e storico compagno di avventure di Paolo Migone, ha iniziato la collaborazione con Santomauro da circa 1 anno e fanno sapere che stanno già lavorando al prossimo spettacolo.

Meteoropatiko, in scena Venerdì 4 Dicembre 2015 alle ore 21,30 presso il Centro Artistico il Grattacielo in Via del Platano 6 a Livorno sarà anticipato dall’esposizione fotografica di Andrea Dani, livornese, che esporrà bellissime fotografie della città di Livorno. Per prenotazioni 0586.890093 dal Lunedì al Venerdì 17/19

Riproduzione riservata ©