Sabato 20 e domenica 21 Cin Ci Là al Cral Eni

Mediagallery

Torna collaborazione puntuale come ogni anno la grande operetta al Teatro Cral Eni (Viale I. Nievo 38 – Livorno) con un nuovo spettacolo Cin Ci Là, un libero adattamento della celebre operetta di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato in scena sabato 20 febbraio alle 21 e domenica 21 Febbraio alle 17,15. Il nuovo allestimento nato dalla fra la Compagnia Spazio Teatro e la compagnia L’Allegra operetta di Lucca vedrà in scena la grande soubrette Cosetta Gigli in veste di protagonista e di regista. Cosetta Gigli dal 2005 ricopre i ruoli principali nella Compagnia dell’Oniro, una delle più importanti compagnie nazionali di operetta, con la quale ha debuttato in: Al Cavallino Bianco (Gioseffa), La Vedova Allegra (Valancienne), Cin Ci La (Cin Ci La) e nel 2007 con il musical Baciami Caterina (liberamente tratto dal più noto Kiss me Kate) nel ruolo principale di Caterina, calcando le scene dei più importanti teatri d’Italia: Roma (Teatro Olimpico e Salone Margherita) ,Sanremo (Teatro Ariston) , Milano (Teatro Smeraldo) ,Bologna (Teatro delle Celebrazioni) , Catania (Teatro Metropolitan). Nel 2007 al Gran Galà dell’Operetta a Bangkok , con la Bangkok Symphony Orchestra Foundation, si esibisce al cospetto della casa Reale di Thailandia, principessa Galyani, ottenendo una “standing ovation” . Le nuove tecniche di registrazione discografica le hanno permesso di duettare con il suo famoso trisavolo, il tenore Beniamino Gigli, incidendo la nota romanza di R. Leoncavallo: Mattinata. Inoltre ha inciso una versione Pop di Tace il labbro dalla Vedova Allegra. Il debutto nel difficile ruolo di Cin Ci La nell’omonima operetta, avvenuto al Salone Margherita di Roma, ha sottolineato la sua grande versatilità interpretativa in un genere così complesso e difficile che a furor di popolo l’hanno indicata come la nuova Regina dell’Operetta. Gli altri interpreti ci sono il soprano Elisabetta Della Santa (Myosotys), il tenore Fabio Ciardella (Cyclamino), il comico Luca Giannecchini (Peti Gried) e i caratteristi Giuseppe Lencioni (Principe Fon Ky), Dante Francesconi (Blum) e Giuseppe Bartoli (Blom). Nei ruoli delle cinesi Paola Simonetti e Maria Grazia Masini e con la partecipazione straordinaria di Franco Bocci nel ruolo del Mandarino. Balletto “ L’allegra Operetta” con le coreografie Letizia Torrini e Elisa Sani, scenografie: Maurizio Da Valle. “Cin ci là” è un caso atipico di operetta: pochi spazi lirici ed un impianto che guarda sicuramente più alla rivista. Ma nel 1925 era quello il tipo di spettacolo che gli amanti del genere chiedevano perciò divenne la più celebre operetta del repertorio italiano. Le cronache dell’epoca riportano notizie di duetti bissati e trissati. Anche la musica fu lodata come aggraziata nelle sue larghe volute sentimentali, nel ritmo delle canzoni e nelle sue svelte allegrie. Prezzi: intero 12 euro – Ridotto 10 euro (soci Coop, studenti e over 65). Prevendita edei biglietti al botteghino del teatro Cral Eni (Viale Ippolito Nievo 38) da giovedì 18 febbraio dalle 17 alle 19 E’ consigliata la prenotazione al numero 339.34.22.139.

Riproduzione riservata ©