Rondoni e rapaci ospiti della nostra città

Mediagallery

Prima della pausa estiva, ecco l’ultimo incontro di questa serie, che desidera stimolare cittadini e turisti a conoscere la natura di Livorno.

L’evento si svolgerà Venerdì 5, con inizio alle ore 18, in Sala Ferretti della Fortezza Vecchia, ed avrà come tema i rapaci ed i rondoni. Si tratta di bellissime specie da conoscere e tutelare, che arricchiscono la biodiversità urbana di Livorno e di altre città. Il relatore sarà Giorgio Paesani, ornitologo della Sezione Lipu Livorno.

L’iniziativa rientra in un più ampio progetto di collaborazione tra Autorità Portuale di Livorno e Lipu, in corso di svolgimento, rivolta alla sensibilizzazione ed informazione dei visitatori e dei turisti, sul tema degli uccelli in città. Conoscerli meglio, per apprezzare le molte specie presenti nelle aree verdi, ma anche nel centro storico. Valorizzarne le molteplici funzioni, anche di miglioramento della qualità urbana, determinate ad esempio dai rapaci che predano i topi, mentre rondini e rondoni catturano un gran numero di fastidiose zanzare e mosche.

E poi, al centro del progetto, c’è il miglioramento della convivenza con i gabbiani nidificanti sui tetti, tramite una gestione efficace ed ecologica. Per questo motivo, già da questa primavera alla Fortezza Vecchia sono stati installati dei “dissuasori” per far si che le nidificazioni dei gabbiani avvengano nelle zone meno “problematiche” del complesso monumentale.

I partecipanti alla lezione di Venerdì 5 riceveranno materiale di documentazione omaggio, e saranno disponibili pubblicazioni optional, tra cui l’Atlante degli uccelli nidificanti a Livorno.

In autunno sono previste nuove iniziative.

Per informazioni e iscrizioni (quota 5 euro): Lipu – [email protected] – 347.7035640 – www.lipu.it

 

Riproduzione riservata ©