Riparte “Classica con gusto”. Tutti gli eventi

Mediagallery

Sesta edizione per “Classica con gusto”, la fortunata rassegna di musica da camera del Teatro Goldoni in collaborazione con Menicagli Pianoforti ed il Maestro Carlo Palese, pensata per avvicinare sempre più il pubblico alla musica ed ai suoi interpreti, con una formula che integra l’ascolto con momenti di conversazione e di divulgazione dei programmi proposti.
Una rassegna in continua crescita, che anno dopo anno (siamo alla 6^ edizione) ha visto aumentare il numero degli abbonati e degli spettatori, grazie anche ad un’offerta di particolare favore che consente di assistere a straordinari concerti con alcuni dei protagonisti del panorama musicale ad un prezzo promozionale unico nel suo genere (abbonamento per 6 concerti a € 30). Altro elemento caratterizzante la manifestazione è la possibilità di un contatto diretto con i protagonisti delle serate: sia prima che dopo il concerto in Goldonetta, infatti, i musicisti presentati dal M° Palese si intrattengono con gli spettatori, fino al piacevole drink offerto dagli organizzatori durante il quale è possibile ripercorrere con gli artisti stessi i vari momenti del concerto.

Il nuovo cartellone 2015 si articola in sette appuntamenti complessivi (uno è fuori abbonamento) sempre all’insegna della varietà e novità per fornire ulteriori momenti di conoscenza ed approfondimento sul repertorio attraverso uno sguardo aperto e curioso ed avvicinare così sempre più il pubblico alla buona Musica. E’ proprio questo, in definitiva, l’obiettivo di “Classica con Gusto” fin dalla sua prima edizione: qualità degli interpreti sempre elevatissima, originalità dei temi e programmi delle serate ed un clima amichevole, elementi che hanno consentito alla rassegna di crescere e conquistare un gradimento sempre maggiore.

L’apertura è prevista per martedì 20 gennaio, alle ore 21 con “Pianobach”, una serata interamente dedicata al grande compositore ed organista tedesco con l’Orchestra d’archi del festival Ramimusicali e con quattro pianisti; si proseguirà con il suono trasparente, terso ed incantatorio del flauto di Elena Cecconi e dell’arpa di Paola Devoti ne “L’incanto della musica” (24 febbraio) e con il soprano Alda Caiello, il cui timbro di voce e la versatilità musicale l’hanno resa celebre nei Teatri più prestigiosi del mondo nella serata (“… Di terre e di gente” 5 marzo); sarà quindi la volta de “Il secolo d’oro del violoncello” (9 aprile) grazie al duo composto dal violoncellista Luca Provenzani e dalla pianista Fabiana Barbini, a cui seguirà la profondità interpretativa di Roberto Pegoraro, pianista di grandissima sensibilità e maturità espressiva: la serata offrirà anche l’opportunità di ascoltare musica del grande musicista russo Alexsander Scrjabin, del quale ricorre nel 2015 il centesimo anniversario della scomparsa. Martedì 28 aprile la rassegna si sposterà in sala grande in occasione della serata di gala del XXXII Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno con “Invenzioni della fantasia” protagonista il pianista anglo-australiano Leslie Howard, artista che tiene regolarmente concerti nei 5 continenti (serata fuori abbonamento); la chiusura del cartellone sarà affidata allo stesso Carlo Palese al pianoforte ed al violinista Alessandro Cappone, musicista dei prestigiosi Berliner Philarmoniker con “… In chiave di violino” (7 maggio).

Si ricorda che presso il botteghino del Teatro Goldoni (tel. 0586 204290), aperto dal martedì al sabato con orario 17 – 20, è ancora possibile acquistare l’abbonamento per la rassegna (€ 30) oltre che biglietti per i singoli appuntamenti (posto unico numerato € 10). Tutte le informazioni su www.goldoniteatro.it

Riproduzione riservata ©