“Quando la maglia era amaranto” alla libreria Erasmo

Mediagallery

“Un secolo, Cent’anni di non solitudine, a dispetto di Gabriel Garcia Marquez. Perché in tutta la sua storia il Livorno non è mai stato solo. Accompagnato dall’affetto, dall’amore e dalla presenza del suo popolo, che anche e soprattutto nei momenti più difficili si è stretto intorno alla bandiera amaranto con fierezza, orgoglio e dignità”, Igor Protti.
“Quando la maglia era amaranto”. Mercoledì 9 marzo, alle ore 17.30, alla Libreria Erasmo, via degli Avvalorati, 62, con Igor Protti e Mauro Lessi. Insieme a loro, Lenny Bottai, Ivano Falchini presidente del Coordinamento Club amaranto e Michele Crestacci.
Per parlare di senso di appartenenza, attaccamento alla maglia, in un calcio che muta costantemente la propria fisionomia, Maurizio Mini e Fabrizio Pucci ripercorreranno temi e motivi presenti nel loro volume “Fischio d’inizio 1915 – storia e storie del calcio a Livorno, edito da Erasmo in occasione del Centenario.

 

Riproduzione riservata ©