“Pistoni”, una giornata tra motori e paesaggio delle colline livornesi

Mediagallery

Oltre alla consueta expo di auto e moto storiche e da rally, in questa edizione della rassegna “Pistoni”, patrocinata dal Comune, gli organizzatori hanno programmato un corso speciale per gli appassionati di motori, facendo così scoprire una delle specialità nel campo motoristico, la regolarità Turistica appunto, con un corso teorico e pratico, realizzato da Roberto Ricci della scuderia Kinzica di Pisa, che sarà ospite in questa edizione insieme alla Rosignano Rally Racing.

Il programma della giornata coordinato dalla Quattro Mori Expo Motori in collaborazione con la scuderia Don Chisciotte di Livorno e il club la Gherardesca di Pisa , prevede il ritrovo dalle ore 8,30 .
Alle 9,30 inizio del Corso di regolarità con la parte teorica, condotto da personale licenziato Aci Sport CSAI, Giancarlo Catarsi con la supervisione del giudice unico CSAI Walter Terreni, assiduo collaboratore dell’indimenticabile Dado Andreini, il creatore dei Rally Livornesi e di quello dell’isola d’Elba.
I partecipanti saranno suddivisi in due gruppi:
a) licenziati CSAI con crono professionali per simulare una vera gara;
b) altri partecipanti con crono manuali con istruttore al seguito.

Alle ore 10,00/10,30 inizio prove pratiche con passaggi sui tubi di rilevamento tempi, dove i partecipanti dovranno cercare di percorrere uno spazio di circa 30/40 metri in un tempo stabilito e dovranno transitare sul secondo tubo di rilevamento esattamente al tempo indicato per non incorrere in penalità di anticipo o di ritardo. Tutto questo sarà dettagliatamente spiegato durante il corso.
Subito dopo i partecipanti inizieranno un giro turistico verso le colline livornesi della Valle Benedetta e del Castellaccio e per avere la possibilità di fare foto ed osservare il panorama della nostra città. Sono inoltre previste due soste per un caffè e per un aperitivo.
Dopo il rientro alla rotonda per il pranzo, con successiva possibilità da parte del pubblico di provare a conoscere da vicino questa specialità, alle ore 16,30 dopo la premiazione di tutti i partecipanti, sarà data la possibilità di spostarsi verso il centro città per poter vivere anche l’emozione di un giro in battello nei fossi medicei, accompagnati da una guida turistica della cooperativa Itinera di Livorno.
Il costo del corso di regolarità con prove pratiche sarà di 20 euro per ogni vettura per un massimo di 40 partecipanti. Per il pranzo è previsto a scelta un fast lunch con primo piatto o schiacciatina e bibita a 5 Euro, oppure pranzo al ristorante al costo di 20 Euro.
Per il giro in battello è previsto un contributo di 10 euro a persona.
Come sempre la manifestazione è aperta a tutti e a tutte le auto, in regola con
il codice della strada.
E’ necessario prenotare sia per partecipare al corso che per il giro in battello, come indicato sul profilo facebook “Quattro Mori Expo Motori”.
Info anche tramite Antonella Bardi 338 464 37 87 e Stefano Bacci 380 362 70 12.

Riproduzione riservata ©