Pietra Caprina presenta il settimo lungometraggio

Domenica 21 febbraio alle ore 16, al mercato ittico, Sergio Pietra Caprina presenta il suo settimo cortometraggio. L'invito è diretto a tutti: videomakers, scenografi, truccatori, attori, elettricisti, fotografi, costumisti

Mediagallery

Domenica 21 febbraio alle ore 16, al mercato ittico, Sergio Pietra Caprina presenta il suo settimo cortometraggio. “Con grande pazienza e massima precisione cercavo il fotogramma esatto dove tagliare la pellicola 8 mm, poi con l’apposita giuntatrice, dopo aver posto il collante, montavo il film. Nascevano così i primi corti quando era ragazzo. Una passione rimasta intatta fino ad oggi e concretizzatasi in una oltre trentennale esperienza nel campo dello spettacolo, fra interpretazioni, scritture, ricerche, organizzazioni, produzioni , regie, proiezioni, messe in scene, interviste, laboratori”.
Oggi Pietra Caprina si accinge a tentare una nuova avventura, quella di un settimo film lungometraggio. Ormai da mesi sta lavorando a questo importante, per i faticosi intenti che esso comporta, obiettivo con sottoprogetti dedicati come i TrekkingCinemaCasting e Stages di recitazione ed è ora il momento di un suo laboratorio preparatorio alla realizzazione di questol film. Sarà un progetto di 40 ore spalmate in due mesi, in marzo e aprile, (il film inizierà a fine maggio) attraverso cui i partecipanti dovranno fattivamente collaborare, dietro la sua direzione, alla produzione, ciascuno con le competenze da lui attribuite. Gli stessi saranno anche chiamati a compiti interpretativi se, dopo necessaria valutazione, saranno invitati a fare parte del cast. I compiti collaborativi saranno quelli tipici delle maestranze cinematografiche sul set, quindi di organizzazione, edizione, produzione, regia, addetti macchine, scenografia, costumi, trucco, fotografia, riprese ec c.ecc.. Tutti gli allievi, dietro la sua direzione e regia, saranno invitati a cimentarsi sul set a seconda delle proprie capacità. L’invito è diretto a tutti: videomakers, scenografi, truccatori, attori, elettricisti, fotografi, costumisti o anche semplici amanti del fare e ai creativi in genere, chiunque insomma voglia mettersi alla prova sul set o provare l”affascinante atmosfera del cinema, scoprendo, così, quanta fatica e lavoro c’è dietro la realizzazione di un film. La sceneggiatura, già sviluppata, sarà la base di partenza per costruire il progetto. Data la limitatezza del locale l’invito per gli interessati è di volersi prenotare o con un messaggio sul diario f.b. di Sergio o con una e-mail a [email protected]

Riproduzione riservata ©