Pasticceri sul palco a Castello Pasquini

Mediagallery

Pasticceri, il fortunato spettacolo dove si preparano in scena deliziosi e profumati dolci, torna a casa dopo oltre dieci anni di fortunate tournee che lo hanno visto raccogliere grandi successi in tutta Italia. Domenica 8 marzo alle ore 16,15 nella tensostruttura di castello Pasquini a Castiglioncello, Roberto Abbiati e Leonardo Capuano porteranno in palcoscenico un laboratorio (vero) di pasticceria, “frullando ragionamenti e montando albumi di neve”, con garbo e intelligenza, riscriveranno fra i fornelli il Cyrano di Bergerac, mutandone il rassegnato finale. Dolcissimo e geniale questo PASTICCERI è ancora oggi un fantastico antidoto agli spettacoli in cui gli chef si improvvisano attori o gli attori chef. La storia è quella di due fratelli gemelli.
Uno ha i baffi l’altro no, uno balbetta l’altro no e parla “bello sciolto”. Uno crede che la crema pasticcera sia delicata, meravigliosa e bionda come una donna, l’altro conosce la poesia, i poeti, i loro versi e li dice come chi non ha altro modo per parlare. Uno è convinto che le bignoline siano esseri viventi fragili e indifesi, l’altro crede che le bignoline vadano vendute, sennò non si può tirare avanti. Il laboratorio di pasticceria è la loro casa. Un mondo che si è fermato alle quattro di mattina, il loro mondo: cioccolata fusa, pasta sfoglia leggera come piuma, pan di Spagna, meringhe come neve, frittura araba, torta russa, biscotto alle mandorle e bavarese: tutto si muove, vola, danza e la notte si infila dappertutto. Due fratelli gemelli che, come Cyrano e Cristiano, aspettano la loro Rossana, e dove la vuoi aspettare se non in pasticceria? Due fratelli pasticceri, se li vedi abbracciati, sembrano un albicocca. Profumano di dolci e ascoltano la radio: musica, molta musica.

Lo spettacolo è consigliato per le famiglie. Biglietto intero 5 euro, ridotto 3 euro (solo per i bambini che presentano 10 bottiglie di plastica da riciclare. Il teatro rigenera prosegue la collaborazione con Rea per la campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata rivolta alle famiglie. Domenica mattina alle ore 10 Alessandro Bianco, maitre pasticcere della pasticceria Dolce Vita di Cecina, replicherà a Castello Pasquini il corso di pasticceria per bambini organizzato da Armunia, che già ha riscontrato il tutto esaurito oggi (sabato 7 marzo). Anche il corso di domenica è sold out.

INFO E PRENOTAZIONI (le prenotazioni terminano il giorno prima dello spettacolo in questione)

Tel 0586/754202 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30 – sabato dalle 9.30 alle 12.30

www.armunia.eu

ufficio stampa elisabetta cosci tel.0586753707 mob 339 5711927 [email protected] [email protected]

Riproduzione riservata ©