“Parzialmente esauriti” all’ippodromo Caprilli

Mediagallery

Martedi 16 settembre alle  21 all’ippodromo Caprilli, in occasione della Festa del Partito Democratico, la Compagnia Mayor Von Frinzius torna in scena con lo spettacolo dal titolo “Parzialmente esauriti”, versione ridotta dello spettacolo che ha debuttato a maggio al teatro Goldoni e che ha visto gli 80 attori protagonisti di una serata di Effetto Venezia. “ Lo spettacolo, coprodotto dalla Fondazione Goldoni, associazione Haccomagnami e Circoscrizione Due, è un percorso che indaga sulle diverse facce dell’esaurimento: quindi non soltanto l’esaurimento mentale o fisico, ma anche sociale. E’ così che in questa messa in scena il pubblico si ritrova a testimoniare un susseguirsi di scene al limite dell’esaurimento, a sorridere di fronte ad un tanto luccicante quanto esilarante Elvis e alla sua musa ispiratrice, fino a riflettere sulle più famose teorie dell’Universo o sui confini della psicanalisi. Quadretti in cui gli attori stessi esplicitano il loro esaurimento mettendo a nudo la proria fragilità. Tutto questo si unisce sul palco al movimento inesauribile dei corpi che da anni caratterizza il lavoro dei Mayor, come se ci fosse la volontà da parte dei registi di creare un marcato contrasto. La regia dello spettacolo è di Lamberto Giannini, Aurora Fontanelli, Claudia Mazzeranghi, Francesca Vivarelli e Lucia Picchianti. Lo spettacolo è stato realizzato, inoltre, reso possibile dalla collaborazione della RESET group, Aamps, Ctt Nord, Porto 2000, Cral Asa, Haccompagnami.

 

Riproduzione riservata ©