Operetta che passione al Circolo Masini

Mediagallery

Mercoledi 19 Novembre alle ore 16 quarto appuntamento al Circolo Musicale Galliano Masini ( Piazza Manin 8) con il ciclo “ Operetta Che passione” dove verrà presentata a cura di Franco Bocci l’operetta La Danza delle Libellule di Franz Lehar e Carlo Lombardo nella celebre edizione del Festival di Trieste con Sandro Massimini e Daniela Mazzuccato. La danza delle libellule è l’unica operetta nata in Italia ad aver varcato trionfalmente il confine nazionale. Non è raro ascoltare ancora oggi nei concerti operettistici dei paesi del nord arie di questa operetta. Uno dei motivi principali di questo successo fu il connubio tra Carlo Lombardo, grande istrione dell’operetta italiana con il celeberrimo Franz Lehár, che ne firmò le musiche. Abbondano i tempi di marcia, ma si tratta di motivi attraenti piacevoli da ascoltare. Nel valzer lento “Neve, gel” è evidente lo stile di Lehár, così come negli altri numeri affidati al soprano e al tenore, mentre la mano di Lombardo è evidente nelle danze alla moda e nei brani d’insieme. Suo è il fox-trot più popolare dell’operetta italiana: il “fox delle gigolettes”.

 

Riproduzione riservata ©