Nuovo Teatro delle Commedie: “Zitti che si Parte!”

Mediagallery

Sabato 27 giugno alle ore 21.30 al Nuovo Teatro delle Commedie, andrà in scena “Zitti che si Parte!”, la presentazione finale del laboratorio di tecniche di recitazione gestuale L’Attore in Maschera, condotto dal livornese Andrea Gambuzza e promosso dall’ Associazione Compagnia del Cerchio con il contributo di Fondazione Teatro Goldoni e Nuovo Teatro delle Commedie.

In un crocevia di singolari umanità a confronto, il lavoro si avventura nell’esplorazione dell’universo silenzioso delle relazioni umane: un affresco, a tratti esilarante, che riunisce storie e passioni di diverse provenienze sotto un unico coinvolgente tema, quello del viaggio.

Quello che ne viene fuori è teatro magico, che sceglie di privarsi della parola, senza per questo risultare meno vivo e coinvolgente, ma che anzi usa le maschere come strumento per amplificare e rendere così ancora più palpabile ed universale il misterioso mondo delle emozioni.
Le forme di questi volti, plasmati nell’argilla e realizzati poi in cartapesta per mano degli stessi attori, diventano così il tramite per individuare e sintetizzare alcuni degli archetipi umani propri della società di cui facciamo parte, trasformandoli così in materiale buono per raccontare delle storie che parlino un’ po di ciascuno di noi…
Una creazione teatrale in 4 quadri, dalle idee e con le maschere di e con: Marta Biagini, Domenico Cascio, Alessandra Donati, Cristina Florio, Nicola Pomponio, Francesco Querci e Riccardo Marinari, diretta da Andrea Gambuzza.
Ingresso 5 euro Nuovo teatro delle Commedie tel.0586-186-40.87

 

Riproduzione riservata ©