Nuovo teatro delle commedie, gli appuntamenti della settimana

Mediagallery

La settimana al Nuovo Teatro delle Commedie da mercoledì a domenica propone eventi di cinema, aperitivo più concerto e teatro popolare.
Mercoledì 20 alle 21.30 torna a grande richiesta, dopo il sold out della settimana scorsa, Movieday con il documentario “Unlearning”. Unlearning è un invito gentile alla disobbedienza, una proposta per tutte le famiglie che si chiedono se un vero cambiamento è possibile. Il documentario racconta di una famiglia genovese (mamma, papà e bimba di 5 anni) che ha lasciato per sei mesi la città alla ricerca di una vita più a misura d’uomo. Un viaggio per scoprire un’Italia di uomini, donne e bambini che, all’ omologazione, hanno risposto facendo della propria esistenza un inno alla diversità per aprirsi al cambiamento. Se vuoi vederlo, prenota il tuo biglietto al botteghino o suhttp://www.movieday.it/event/event_details?event_id=189.
Giovedì 21 alle 20 serata 5&5 aperitivo di Pilar, il bar nel teatro, con concerto di Niki La Rosa Group. L’aperitivo di Pilar propone dalle 20 cocktail old style e buffet di stagione. A seguire Niki La Rosa presenta al pubblico le canzoni del nuovo album “Us”, il suo quarto lavoro. Insieme a lui sul palco Roberto Luti, Massimo Gemini, Marco Bachi e Piero Perelli. L’album sarà prodotto tramite Musicraiser, piattaforma di crowdfunding dedicata ai musicisti, e tutti siamo invitati a partecipare alla relizzazione di questo disco donando un contributo al link https://www.musicraiser.com/it/projects/5011-us-il-mio-quarto-album-my-fourth-album. I proventi della serata saranno usati dal gruppo per produrre il disco.  Aperitivo 5 euro più concerto 5 euro.
Venerdì 22 e sabato 23 alle 21 e domenica 24 alle 7.30 teatro popolare con la Compagnia Beppe Orlandi che presenta “Ir fidanzamento aristocrati’o” (ovvero “Me l’ha strozzato”), commedia di Beppe Orlandi e Gigi Benigni. La solita famigliola livornese, popolare e di condizioni molto modeste, composta da Assunta, suo marito Ameleto, la loro figlia Marietta, e la madre di Assunta, Zaira, si trova alle prese con il probabile fidanzamento di Marietta con il giovane Gastone, figlio di un nobile decaduto, il Conte Cafiero di Tascaverde. Il Conte di Tascaverde, venuto a conoscenza delle modestissime condizioni della famiglia livornese, si oppone al fidanzamento, ma quando viene a conoscenza che Assunta e Zaira hanno imbroccato un milionario terno al lotto, cambia idea. Una “pochade” esilarante, ricca di spunti comici, dove non mancano i colpi di scena e le battute tipiche del vernacolo di Beppe Orlandi. Ingresso 12 euro. Prenotazioni al numero 0586.18.64.087 dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 14, (oppure segreteria telefonica), o mail [email protected] Per maggiori informazioni e per prenotazioni 0586 1864087 o mail [email protected]

Riproduzione riservata ©