Nuovo Teatro Commedie, tutti gli appuntamenti della settimana

Mediagallery

La settimana al Nuovo Teatro delle Commedie è ricca di eventi con appuntamenti di cinema con Movieday, serata 5&5 con aperitivo di Pilar e concerto, musica, e le rassegne di comico d’autore e teatro popolare.
Mercoledì 17 alle 21.30 proiezione di “Il sentiero della felicità. Awake: the life of Yogananda”, in collaborazione con Movieday, di Paola di Florio e Lisa Leeman. Il film sarà proiettato in versione originale con sottotitoli in italiano. Awake: la vita di Yogananda è una biografia non convenzionale sullo yogi e guru che ha trascorso gran parte della sua vita negli Stati Uniti d’America e che ha introdotto molti degli insegnamenti di meditazione del Kriya Yoga soprattutto attraverso il suo libro, Autobiografia di uno Yogi, tradotto in trentacinque lingue. Utilizzando un mix continuo di filmati d’epoca e di finzione, questo documentario prende il pubblico per mano portandolo a conoscere la vita di un santo che ha cambiato il mondo occidentale. Evocando il viaggio dell’anima, il film crea un’immersione nei regni invisibili lontani dal mondo materiale e dall’ego umano che noi tutti conosciamo. Costo 5 euro. Prevendite al link http://www.movieday.it/event/event_details?event_id=205. Le prevendite online terminano due ore prima dell’evento.
Giovedì 18 continuano le serate 5&5 con l’aperitivo di Pilar più Jolly Cinema in concerto. Ore 20 aperitivo con cocktail old style e biffet di stagione. Ore 21.30 Jolly Cinema in concerto. La band è nata quasi per gioco sul palco del The Cage Theatre, in occasione di una festa scolastica di fine anno. Ogni componente del gruppo proviene da esperienze musicali differenti e questo rende il loro sound originale e fresco. Nel settembre 2015 i Jolly cinema hanno registrato il primo demo presso bluesbox studio. Aperitivo 5 euro più concerto 5 euro. Solo concerto 7 euro.
Venerdì 19 il Nuovo Teatro delle Commedie aderisce a M’iIlumino di Meno, la giornata del risparmio energetico promossa da Radio2 e lo farà alle 22.30 con il concerto dei Bad Love Experience che suoneranno in show acustico. Per l’occasione il teatro sarà illuminato solo da candele e luci a bassa risoluzione, e ci sarà una diretta radio per raccontare la serata durante il programma radiofonico Sociopatici. Reduci dal tour dell’ultimo LP “Believe Nothing” definito da La Repubblica “un sogno multicolor che interpreta il pensiero free in maniera totale” il gruppo ritorna sul palco della propria città per proporre per la prima volta un concerto totalmente acustico. La band sarà infatti in forza al completo con Valerio Casini, Emanuele Voliani, Gabriele Bogi e Marco Capozzi, che imbracceranno i proprio strumenti per dar vita ad uno show intimo e avvolgente, nella bella cornice del foyer del Nuovo Teatro delle Commedie illuminato con sole candele e cuscini per sedersi a terra. Ingresso 5 euro. Posti limitati, prevendite consigliate su www.nuovoteatrodellecommedie.it.
Sabato 20 alle 21.30 per la rassegna di comico d’autore Andrea Muzzi porta in scena al NTC “All’alba perderò”, di Andrea Muzzi e Marco Vicari, Raccontando una comicissima serie di “perdenti illustri” che, loro malgrado, hanno fatto la storia dello sport, dello spettacolo e dell’arte, lo spettacolo affronta con ironia e leggerezza l’ultimo tabù della nostra società: il fallimento. Considerato come un semplice fatto negativo, il “perdere” è in realtà la chiave per affrontare le sfide e preparare le vittorie del proprio futuro. È per questo che in scena, mentre un giovane calciatore sta per compiere una azione decisiva in campo, il tempo si ferma e una voce nella testa del ragazzo, interpretata da Andrea Muzzi, gli ricorda di “Non aver paura di sbagliare un calcio di rigore”. Lo spettacolo è un esilarante inno alla vita, a coloro che non hanno smesso mai di “provarci”, a quelli che non si sono mai arresi. Ingresso 10 euro.
Domenica 21 alle 17 per la rassegna di teatro popolare la compagnia Le Tamerici porta in scena “Il berretto a sonagli”, dI Luigi Pirandello, con la regia di Rossella Falchini.  Il noto dramma, in due atti, della gelosia e della follia, ma, con con sapienti accenti ironici, vedrà Tiziana De Felice alle prese con il complesso e isterico personaggio della signora Beatrice Fiorìca, attorniata da Luca Comelli, nel ruolo del fratello Fifì e Rita Santuari nel ruolo della madre, signora Assunta. Animeranno la scena anche Tonia Biondillo, Giuliana Bizzi, Michele Bernardini, che interpreteranno, rispettivamente, La Saracena, cartomante e rigattiera, Fana, vecchia e fedele serva, il Delegato Alfio Spanò e Nina, Virginia Dini, la giovane moglie del Ciampa. Carlo Chionne darà vita al dolente e patetico personaggio di Ciampa, portavoce dellle tesi pirandelliane sulla Verità e sulla pazzia in una tesa partita a scacchi, che si concluderà in un imprevedibile scacco matto. In memoria degli ottanta anni (1936-2016) della scomparsa di Pirandello, grande commediografo e Premio Nobel della letteratura.Ingresso 10 euro. Prevendite su www.nuovoteatrodellecommedie.it. Per maggiori informazioni e per prenotazioni 0586 1864087 o mail [email protected]

Riproduzione riservata ©