Restaurata cantina del 1800: “Comune assente”

Mediagallery

Sabato 25 ottobre il prestigioso Circolo Subacqueo livornese Ci.Ca. Sub ha ufficialmente inaugurato la cantina (clicca sul link in fondo all’articolo per vedere le immagini della fotogallery scattate da Simone Lanari), risalente alla metà dell’ottocento e riportata agli antichi splendori, alla quale si accede dal Fosso Reale. L’intervento è stato eseguito cercando, al massimo, di lasciare inalterati ed integrare gli elementi originali pre esistenti. In particolare la pavimentazione è stata smontata e rimontata pezzo per pezzo per eliminare le numerose parti danneggiate e quelle compromesse da vecchi ed approssimativi interventi edilizi.
L’integrazione delle parti originali mancanti è stata realizzata sempre mantenendo il “sistema pietra”. Quanto ai soffitti ed alle pareti è stata eseguita la rimozione di tutti i vecchi intonaci fatiscenti. I soffitti, realizzati a volta tipo “a crociera” sono stati lasciati a vista. Per le pareti si è provveduto invece ad applicare nuovi intonaci con particolari caratteristiche ti traspirabilità. All’inaugurazione, oltre ai numerosi soci, hanno partecipato, tra gli altri, Rodolfo Graziani, Presidente degli azzurri d’Italia, Cesare Gentile, Presidente dei veterani dello Sport, Piero Mantellassi, Presidente del Consorzio Fossi e socio, Luigi Del Re, Presidente del Circolo Pesca di Antignano, Patrizio Doni, presidente del  Circolo Pesca. “Purtroppo assenti le autorità – dicono dal Circolo Subacqueo Ci.Ca. Sub – se pure invitate, dalle quali ci saremmo attesi maggiore sensibilità ad un momento di valorizzazione, senza alcun costo per la comunità, di un bene cittadino”.

 

Riproduzione riservata ©