Ntc, ecco il Progetto Matita

Mediagallery

Mercoledì 19 novembre alle ore 22 serata di musica, disegno e sperimentazione al Nuovo Teatro delle Commedie con il progetto Matita. Un evento mai visto finora a Livorno dove matite, pennarelli e fogli contribuiscono a creare canzoni e musica.  Intorno a un lungo tavolo sono seduti 4 disegnatori che creano pattern ritmici con penne, matite e pennarelli su fogli opportunamente amplificati accompagnando le improvvisazioni del piano elettrico. Nascono in questo modo piccole canzoni estemporanee, creazioni visual-sonore improvvisate come scarabocchi all’angolo di un foglio di appunti, come minuscoli disegni armonici abbozzati nell’aria. Il tavolo è aperto alla partecipazione del pubblico che può sedersi per scarabocchiare/suonare e riscoprire come ci si divertiva a disegnare quando si era bambini. Il risultato di questo lavoro è una musica minimale, intima e delicata.

Partito come esperimento a due (Fabio Bonelli alle matite, già conosciuto per i suoi progetti Musica Da Cucina e Sit In Music e Antonello Raggi al pianoforte elettrico) in occasione di Audiovisiva 2008 (Milano), dal 2010 il progetto si è ampliato assumendo le connotazioni di un vero e proprio gruppo di disegnatori ritmici e ha tenuto concerti interattivi tra Milano e Roma, partecipando a Milano Piano City (Milano, 2012), MITO Fringe (Milano, 2011), Soul food (Roma, 2011). Nel 2012 ha collaborato con la poetessa sudafricana Tanya Van Shalkwyk in occasione della rassegna Poesia Presente (Monza).

E’ in fase di lavorazione il primo disco di MATITA. Il gruppo si compone di Antonello Raggi, piano elettrico, Fabio Bonelli alle penne, Luigi Bonelli alle matite, Susanna Tosatti, disegno continuo e Fabio Valesini, pennarelli.
Ingresso 5 euro.

Per informazioni e prenotazioni www.pilarternera.it tel 05861864087

Riproduzione riservata ©