Ntc, art e musica ingresso gratuito

Mediagallery

Mercoledì 5 novembre primo appuntamento con il “Progetto Art”, progetto dedicato alla promozione delle arti visive e contemporanee e ai giovani artisti, promosso dal Nuovo Teatro delle Commedie. Dalle ore 20.00 sarà presentata la mostra fotografica di Erminia Aurora Rizzacasa giovane fotografa livornese, nata in provincia di Siena nel 1992. Alla sua prima personale al Nuovo Teatro delle Commedie presenterà 5 progetti fotografici di varia natura ed elaborazione: attualità sociale, fotografia analogica e concettuale, reportage ed un cortometraggio ispirato al racconto “Dì alle donne che andiamo” di Raymond Carver.

Diplomata al Liceo Artistico Francesco Cecioni nel 2011, inizialmente frequenta un anno di Arti Multimediali all’Accademia di Belle Arti di Carrara dove, per la prima volta, viene a contatto con la fotografia concettuale. Attualmente è studentessa di fotografia presso la Libera Accademia di Belle Arti (LABA) di Firenze dove sperimenta la fotografia analogica e digitale, la camera oscura, lo studio fotografico ed i digital video.

Durante il vernisagge sarà allestito un ricco aperitivo.
A seguire, dalle ore 22.00 in poi ci sarà il concerto di ANTUN OPIC, artista di origini croate e tedesche. La sua musica è un amalgama di generi ed influenze internazionali tipiche di chi ha girato il mondo, chitarra alla mano e che trova casa in tutti i posti che lo ospitano. Ed è proprio la sua sensazione di sentirsi “cittadino del mondo” che fa della sua musica un mischio di colori, odori e voci di posti vicini e lontani.

Dopo aver passato anni a perfezionare la teatralità delle sue esibizioni attraverso il collettivo di punk cabaret “Storm & Wasser”, con il quale ha girato l’intera Europa portando in giro performance che mescolano la musica e il teatro, Antun fonda il progetto che porta il suo nome “Antun Opic” assieme al suo vecchio maestro di chitarra Tobias Kavelar e al bassista Horst Fritscher. Il trio costituisce il cuore di un ensamble che, di volta in volta e a seconda delle occasioni, si arricchisce di altri musicisti e performer.

La musica della band, un cocktail fantastico di world music, blues e pop , richiama alla mente dell’ascoltatore artisti del calibro di Tom Waits, Paul Simon e Django Reinhardt e avvicinandosi in alcune canzoni allo stile di Tallest Man On Earth, fino ad arrivare al Bon Iver più intimista.

Dopo la pubblicazione del suo primo demo, attraverso la propria etichetta digitale “Antuned” Antun sta presentando in Italia l’album di debutto “No offense” e a Livorno sarà al Nuovo Teatro delle Commedie.

Entrambi gli eventi sono ad ingresso gratuito.

Per informazioni www.pilarternera.it oppure 0586 1864087

Riproduzione riservata ©