Una notte speciale al Museo di Storia Naturale

Mediagallery

In tutta Europa grazie alla campagna indetta dall’International Council of Museum (ICOM) ancora una volta il 21 maggio si celebra la “Notte Internazionale dei Musei”.

Ed allora porte aperte per  una straordinaria apertura notturna in fascia oraria 21/23, con ingresso libero, in centinaia di istituzioni museali sparse da Nord a Sud, per incoraggiate i visitatori ad ammirare i fenomeni naturali, comprendere la tecnica, rivivere la storia o scoprire il piacere dell’arte, e far sì che in quella giornata i musei tornino all’attenzione del pubblico.

Anche il Museo di Storia Naturale, grazie anche all’appoggio della Associazione Amici del Museo,  aderisce all’evento internazionale, che si inserisce tra l’altro per la nostra regione nell’iniziativa di coordinamento regionale “Amico Museo”, campagna di valorizzazione degli istituti museali toscani promossa dal 14 maggio al 5 giugno prossimi dalla Regione Toscana alla sua XV edizione.

Il programma per questa serata speciale comprende: la visita libera a tutti i settori espositivi;  l’osservazione del cielo dal Parco del Museo con i Telescopi – dell’Associazione Livornese Scienze Astronomiche – puntati sul luminoso Giove visibile al calare dell’oscurità con le sue bande equatoriali e con i suoi 4 satelliti galileiani: Io, Europa, Ganimede e Callisto scoperti già nel ‘600 da Galileo Galilei; ed a seguire tante canzoni dal vivo sotto i grandi Cetacei della Sala del Mare grazie alle splendide voci del “Gruppo corale Circolo dipendenti della Provincia”.

Una notte speciale ed un modo diverso di vivere il Museo.

Info e prenotazioni:

INGRESSO LIBERO

Reception museo Tel. 0586 266711/266734; mail [email protected]

Riproduzione riservata ©