Natale nell’arte al museo Fattori

Mediagallery

Domenica 21 dicembre, il Museo “G.Fattori” di Villa Mimbelli ripropone “Natale nell’Arte” ovvero ingresso gratuito (in orario 10-13 e 16-19) e visite guidate sia per adulti che per bambini, allietate da intermezzi musicali. Viene offerta quindi alla città, per la seconda domenica successiva, l’occasione di visitare il museo con la sua bellissima collezione di quadri permanente, arricchita da opere novecentesche di artisti labronici recuperate dai depositi. Una giornata per grandi e piccoli dedicata all’arte in una delle più belle strutture della città.

Il programma prevede nel dettaglio:

Ore 16.30-18.30: Intermezzi musicali con studenti dell’Istituto Mascagni che intratterranno il pubblico suonando sui tre piani del Museo. In programma due flauti e un quartetto di sax ( questi ultimi suoneranno nella sala degli Specchi) i flauti a piano terra e al terzo piano tra le grandi tele fattoriane .

Ore 16.15: Sorpresa al museo! Arriva Babbo Natale
L’iniziativa è rivolta a bambini di età compresa tra i 5 e i 11 anni. Dopo una divertente visita guidata all’interno delle sale del Museo Fattori, i bambini incontreranno Babbo Natale in persona che con spassosi racconti e spiritose domande catturerà l’attenzione e la simpatia di tutti i bambini consegnando loro caramelle.

Alle ore 16.30 e alle ore 17.30 sono previste visite guidate per adulti al percorso museale.
Non dimentichiamo che Villa Mimbelli conserva le grandi tele di Giovanni Fattori e di altri esponenti della corrente dei Macchiaioli (Silvestro Lega, Telemaco Signorini, Vincenzo Cabianca, Giovanni Boldini ed altri). Senza contare illustri post-macchiaioli come Eugenio Cecconi e Vittorio Corcos, nonché divisionisti come Benvenuto Benvenuti e Plinio Nomellini. In occasione di queste prossime aperture natalizie per arricchire maggiormente il percorso espositivo sono state messe in mostra anche alcune opere recuperate dai depositi del Museo. Si tratta alcuni dipinti di artisti livornesi del Novecento: Gino Romiti, Carlo Domenici, Anchise Picchi, Giovanni Lomi, Cafiero Filippelli e Renato Natali.
Sono stati selezionati inoltre alcuni disegni preparatori di Giovanni Fattori relativi ai due dipinti: “Assalto a Madonna della Scoperta” e “Carica di cavalleria a Montebello”. I disegni, che testimoniano l’attività dell’artista nella fase di realizzazione dei due capolavori rievocativi le famose battaglie risorgimentali, sono esposti a lato dei due dipinti.

Le iniziative in programma sono gratuite ma è obbligatoria la prenotazione.

Per le visite guidate è previsto un limite massimo di 30 persone a gruppo mentre per i laboratori rivolti ai più piccoli il numero massimo di partecipanti è 25. Info e prenotazioni : Museo fattori 0586/808001 da martedì alla domennica 10-13 e 16-19.
“Natale nell’Arte” prevede altre due domeniche di ingresso libero al Museo con iniziative all’interno per grandi e piccoli: domenica 28 dicembre e domenica 4 gennaio 2015.

Riproduzione riservata ©