Museo di storia naturale: ancora aperture speciali

Mediagallery

Dasabato 7 marzo prendono il via le visite guidate a due speciali ed affascinanti settori del Museo di via Roma. Depositi delle collezioni, ovvero i Laboratori per la conservazione della Biodiversità. Accompagnati da un’esperta guida del Museo, è possibile visitare i Laboratori di Conservazione della Biodiversità e l’Erbario Un viaggio alla scoperta delle ricche collezioni zoologiche e botaniche del Museo e delle tecniche attuali e antiche di conservazione delle piante e degli animali.

La visita inizia dai Laboratori di Conservazione della Biodiversità all’interno dei quali sono conservati migliaia di reperti zoologici: numerosissimi gli uccelli, mammiferi, insetti, rettili, pesci e anfibi. La visita prosegue anche nel deposito del ricco Erbario che conserva specie mediterranee e dei deserti del Sahara e dell’Asia Minore.

Minizoo – La seconda tappa ci porta al Minizoo alla scoperta degli esemplari vivi di pesci, rettili, anfibi e tante particolari piante acquatiche, ospitati in questa particolarissima sezione del Museo.

Visite – Ogni sabato mattina dalle 10 alle 11 e ogni giovedì dalle 16 alle 17. Attività a pagamento: biglietto unico 5 euro. E’ obbligatoria la prenotazione con almeno un giorno di anticipo per le attività del giovedì, mentre non è necessario prenotare per svolgere la visita guidata del sabato.
Informazioni e prenotazioni: segreteria del Museo telefono 0586-266711/734, [email protected]

 

Riproduzione riservata ©