Miss Livorno, aperte le iscrizioni

Vuoi partecipare al concorso? Inviate a [email protected] nome, cognome, età, indirizzo e telefono. Iscrizione gratuita. INFO 338 - 99.68.869

Mediagallery

Dopo l’appuntamento nella suggestiva piazza Goldoni, ad una settimana di distanza dalla prima uscita pubblica di questa XXV edizione, Miss Livorno 2015 è tornata a dare spettacolo. Location prescelta per una nuova selezione, sabato sera 27 giugno, è stata la Porta a Mare di piazza Mazzini, dove lo show è iniziato sin dalla aperi-cena per chiudersi poco prima della mezzanotte, tra esibizioni di danza, musica, moda e bellezza. Perseguendo nel progetto di far “vivere” e valorizzare i luoghi e le piazze labroniche spesso non sufficientemente apprezzate o ancora in fase evolutiva e quindi non ancora del tutto conosciute, la manifestazione-show che per due mesi tornerà ad animare l’estate labronica con selezioni e tappe nei locali e nelle piazze del litorale, ha vissuto un’altra serata di successo, con tanta gente intorno alla passerella sulla quale hanno avuto modo di presentarsi ed esibirsi quindici ragazze di “scoglio” candidate al titolo di reginetta labronica.
Ad aprire lo spettacolo è stata la scuola “Spazio danza”, con esibizioni di disco-dance, balli standard e latino americani, in orario di “happy hour” curato dalla caffetteria “Il Folletto”. Poi sono entrate in scena loro, le bimbe livornesi, curate nella acconciatura da Evos Parrucchieri (solo per la tappa a Porta a Mare, in quanto il coiffeur ufficiale di Miss Livorno è “Simona” di via della Coroncina) e truccate dallo staff di “Nail & Fantasy”. Introdotte da un brillante Alby, presentatore storico delle Miss, di fronte ad una giuria presieduta dalla Miss Livorno in carica Cioma Ukwu e dalla direttrice del centro commerciale Porta a Mare Susanna Del Moretto, si sono presentate alla platea, piuttosto spigliate e sicure, Simona Iallonghi, Carlotta Tassini, Aurora Volantini, Alessia Balzano, Viginia Caroti, Greta Nadi, Matilde Orsini, Melissa Taddei, Maria Ricciardi, Desiree Fabiano, Sara Giacobone, Marina Lenzi, Eva Barbanti, Emanuela Vaglio e Martina Lazzara.
Hanno sfilato inizialmente in abito da sera e successivamente con i costumi di Crilà, proponendosi anche come indossatrici e modelle. Spazi musicali e di moda, con la partecipazione del giovane gruppo di cantanti livornesi delle “Dolls”, della promettentissima Sara Vassalle e del negozio di abbigliamento Incanto di via Garibaldi (che ha portato in passerella la moda “per tutti”, per giovani ed anche per non più giovanissimi), hanno preceduto i verdetti dei giurati che hanno condotto sei Miss sul podio, tre delle quali segnalate ai fini del concorso Miss Blu Mare 2015 (a cui Miss Livorno è abbinata anche per il 2015) e tre Miss che parteciperanno di diritto alla semifinale di Miss Livorno.
Segnalate sono risultate: Simona Iallonghi, Sara Giacobone (Miss “Il Folletto”) e Martina Lazzara (Miss fashion “Incanto”); terza classificata, con la fascia di “Nail & Fantasy” è stata Desiree Fabiano, al secondo posto si è piazzata Maria Ricciardi (Miss “Hair Fashion Evos parrucchieri”), mentre vincitrice della tappa alla Porta a Mare è risultata Virginia Caroti, diciassette anni compiuti a gennaio, studentessa al Vespucci (indirizzo relazioni internazionali per il marketing); alta 1,68 e bionda, l’incantevole Virginia è stata Miss Bagni Tirreno nel 2012, pratica la Kick Boxing e sogna di poter entrare un giorno nella nazionale di pugilato (oltre a vincere il campionato del mondo di kick).
E dopo la tappa nei nascenti spazi della Porta a Mare, la venticinquesima edizione di Miss Livorno proseguirà con altre selezioni e casting: prossimi appuntamenti già fissati saranno l’11 luglio a Calafuria ed il 18 luglio a Fonti del Corallo. In quest’ultima sede le Miss si caleranno appieno nel ruolo di modelle, sfilando per i più rinomati brand di moda. Per partecipare da protagoniste a questi eventi ed all’avventura di Miss Livorno è sufficiente contattare la Cronosax Livorno tramite mail [email protected], oppure visitare il sito www.cronosax.it o la pagina Facebook “il concorso Miss Livorno” dedicata alla manifestazione. Dal 6 luglio sarà possibile ritirare le schede di iscrizione anche al Chiosco Livorno presso le Fonti del Corallo. Numero di telefono di riferimento 338-9968869.

Riproduzione riservata ©