Miss Livorno scalda i motori. Ecco le prime 21 iscritte

La prima tappa del “tour” delle Miss livornesi è andata in scena sabato pomeriggio al centro Marilia, grazie all’impegno degli oltre trenta esercizi commerciali

Mediagallery

E’ partita Miss Livorno 2016, ventiseiesima edizione del popolare concorso-spettacolo che anche quest’anno, fino al giorno della finale in agosto alla Terrazza Mascagni, porterà moda, bellezza e animazione a tutto campo sul litorale livornese.
La prima tappa del “tour” delle Miss livornesi è andata in scena sabato pomeriggio al centro Marilia, grazie all’impegno degli oltre trenta esercizi commerciali che operano quotidianamente nella struttura di Banditella.
Sul palco allestito all’esterno del centro hanno sfilato le prime ventuno iscritte e aspiranti reginette, che lo show-man storico di Miss Livorno, Alby, ha avuto modo di presentare anche all’interno del centro, per servizi fotografici, per la registrazione di alcuni video-clip e per farle calare nel ruolo di indossatrici sfilando con abiti e accessori di “Promenade” e Ottica Giachi.
Per un pomeriggio, in sostanza, il centro di Banditella si è trasformato in un grande stage di moda: oltre al main-stage esterno, al primo piano è stato allestito a cura di FotoNovi un vero e proprio set fotografico, con una giuria apposita chiamata ad eleggere la “Miss Fotogenia-Marilia”; al piano terra una lunga moquette azzurra, perimetrale alla piscina, ha costituito la passerella ideale per la prova di “portamento”, a cui le ragazze si sono sottoposte con una certa disinvoltura, malgrado che per molte di loro si trattasse della prima uscita in pubblico.

Ecco i loro nomi: Simona Iallonghi, Martina Sciortino, Sara Giacobone, Anastasia Bertuccio, Matilde Domenichini, Eleonora Romano, Silvia Montanari, Joana Uklala, Sara Gucciardo, Elisa Fazio, Rachele Russo, Chiara Giovannetti, Francesca Paradisi, Linda Cordiviola, Ginevra Adinolfi, Federica Nucci, Noemi Mazzoni, Martina Lazzara, Ana Maria Visan, Chiara Martano e Yuliya Gazetska.

Ad accompagnare gli interventi delle Miss dentro e fuori Marilia ci sono stati i corpi di ballo della scuola ArteDanza diretta da Valeria Delfino, con coreografie hip-hop di Endro Bartoli, mentre “MusicNet” ha proposto alcuni interventi musicali. Anche la Miss Livorno Talent 2015 (nel settore canto) Angelica Lo Porto ha presenziato alla manifestazione aprendo di fatto Miss Livorno 2016 con la sua esibizione. Le ragazze sono state curate nell’acconciatura dalle equipe di B-Hive e Anna Hair Style, mentre al trucco ha provveduto lo staff di Blush Estetica. Dopo oltre due ore di assaggio del mondo della moda, per le ventun candidate a questo prima uscita ufficiale di Miss Livorno, sono arrivati i primi verdetti emessi da due giurie distinte (fotogenia e portamento), riunite esclusivamente per decretare le vincitrici di tappa. Ad indossare la prima coroncina, quale Miss Marilia 2016, alla presenza di Miss Livorno in carica Linda Sonetti, è stata chiamata Matilde Domenichini, sedicenne bionda dagli occhi azzurrri, studentessa al Niccolini Palli, vincitrice anche del premio di fotogenia offerto da Karimba viaggi, mentre seconda si è classificata Martina Lazzara, altra bionda alta 1,65, studentessa al Vespucci, vincitrice anche della fascia di Miss Eleganza Marilia per il portamento. Al terzo posto è stata inoltre premiata Linda Cordiviola, studentessa all’Iti, alta 1,78 praticante la ginnastica artistica.Tutte le Miss hanno festeggiato la loro prima uscita 2016 da protagoniste con un happy hour al Glamour Cafè.
E adesso già si pensa alla prossima tappa di questa nuova edizione di Miss Livorno, che consentirà anche quest’anno a tutte le partecipanti, dopo il successo dello scorso anno, di ritagliarsi uno spazio ed una vetrina al di là della bellezza fisica. Sarà sostanzialmente offerta loro la possibilità di esprimere in una sorta di talent, al di là delle doti da modelle, le proprie qualità nei campi della musica, della danza e della recitazione.
Anche per il 2016, inoltre, la manifestazione (che vivrà la sua fase conclusiva alla Terrazza Mascagni in agosto), sarà abbinata a “Miss Blu Mare” e ciò permetterà alla Miss eletta e ad un’altra “damigella” livornese (la prima classificata tra le minorenni) di partecipare alle finali di questo prestigioso concorso nazionale a bordo della nave “Poesia”, messa a disposizione dalla MSC crociere, nel corso di una crociera nel Mediterraneo.
Per iscriversi, gratuitamente, al concorso-spettacolo, è sufficiente contattare la Cronosax Livorno tramite mail [email protected], oppure visitare la pagina Facebook “il concorso Miss Livorno” dedicata alla manifestazione. Numero di telefono di riferimento 338-9968869.

Riproduzione riservata ©