Miss International 2014, podio livornese

Mediagallery

A Santa Luce nella sfida toscana per Miss International 2014 il podio è tutto livornese (clicca in fondo all’articolo per vedere la fotogallery).
Sono arrivate da tutta la Toscana a contendersi i 3 posti per la finale nazionale che designerà le Italiane che l’11 Novembre si contenderanno il tittolo del 3° concorso di Bellezza più importante al Mondo, non la solita passerella, ma una bellissima scalinata è stato il teatro della sfida che ha visto gareggiare le miss nelle 3 sfilate (moda mare, casual, elegante). Ha condotto la serata Alessandro Matteoli in arte, Spazialex DJ che non si risparmiato nel coinvolgere il pubblico che ha formato parte integrante dello Show. Durante la serata sono stati anche premiati i partecipanti del 3° concorso fotografico Santalucese, dove il primo classificato è risultato il livornese, Biagini Daniele. A dato il via alla sfilata il sindaco Andrea Marini, segnaliamo in giuria la presenza di Martina Spagnoli ex Miss Livorno, e la sfilata di Alta moda, fuori concorso della stilista fiorentina, Giulia Bechi.

La giuria ha alla fine decretato queste fasce:
Fascia Speciale Miss Territorio Energia Ambiente alla sedicenne Linda Scutellaro di Grosseto, Fascia speciale di Miss Grand International alla espertissima Ylenia Corti 26 anni di Cascina, PI (fascia che la potrebbe portare alla finale di Bangkok il 7 Ottobre)
3° Posto e Miss International Friendship a Melissa Luciani, 20 anni di Livorno, 2°posto ad un’altra storica miss, con un passato importante a Miss Italia, Giulia Gammanossi, 22 anni di Livorno che viene insignita di Miss International Marette, ma la coroncina e la fascia di Miss International Toscana 2014 è andata alla rivelazione, Giorgia Cacciò, 18 anni di Livorno.
Menzione d’onore anche per le altre bellissime Miss, Greta Casabona, Alessia Maggio, Adelina Luca, Alessia Fossi, Giovanna Pavel, Guenda Fresù, Ndeluena Subashi, Martina Virzi.
Soddisfazione per gli organizzatori “Comitato Giovanile Santalucese” sia per il successo di pubblico che è rimasto fino ad oltre mezzanotte, sia per l’occasione colta per far parlare di Santa Luce oltre i confini regionali.
Magistrale le regia audio di Michael Calvetti dj, fondamentale il supporto di Stefano Parrucchiere, che si è anche esibito con un taglio live, premiati anche i volontari della locale Misericordia.

Riproduzione riservata ©