Mimì ed il Gran Palio del Porcellino. L’alternativa labronica a Peppa Pig

Mediagallery

E’ possibile raccontare ai bambini la storia di un porcellino rosa senza dover evocare l’invadente onnipresenza di Peppa Pig? Sembra proprio che qualcuno ci sia riuscito.
“Mimì ed il gran palio del porcellino” è un libro illustrato per l’infanzia, nato a Livorno dal fortunato incontro tra i due autori, lo scrittore Luca Papini e l’illustratrice Elisa Possenti.
Tra i colori magici e le atmosfere festose del paesino di Badalì, si svolge una gara divertente ed attesissima, il palio di tutte le razze di maiali del mondo. Mimì e suo nonno assistono come ogni anno alla manifestazione, facendo il tifo per il maialino della loro contrada. In questa emozionante corsa quale qualità suina avrà la meglio … la velocità, la forza o l’astuzia?
L’origine di questa curiosa storia merita di essere raccontata.
“Mimì ed il gran palio del porcellino è un libro nato in maniera un po’ originale – risponde l’autore Luca Papini – Elisa Possenti, un’illustratrice che vanta numerose pubblicazioni italiane ed estere, cercava uno scrittore che riuscisse a narrare una storia partendo da alcune tavole, da lei disegnate, sulle razze dei maiali di tutto il mondo. Una sfida interessante che ho accettato con entusiasmo. Attingendo alla tradizione toscana del palio, presente in quasi tutti i nostri comuni, ho immaginato una corsa tra razze molto diverse tra loro, intrecciando questa gara con la storia della dolce bambina Mimì e del suo saggio nonno. Un omaggio alle nostre radici storiche ma anche alle figure preziose dei nonni”.
Numerose illustrazioni fiabesche fanno da cornice a questa storia, rendendo questo libro un piccolo gioiello delle opere per l’infanzia. Prezioso anche perché pubblicato in copie numerate reperibili presso gli autori. ([email protected] www.elisapossenti.it)
E’ possibile incontrare la storia Mimì ed il gran palio del porcellino ai laboratori grafico narrativi per bambini, organizzati dagli autori a Palazzo Blu di Pisa, domenica 1 giugno dalle ore 10.30 alle ore 12.00.
A Livorno l’appuntamento della prossima presentazione è fissato per venerdì 30 maggio alle ore 18.30 presso Ethos in via Magenta.

Note sugli autori

Elisa Possenti nasce a Bologna nel 1970, studia al Liceo Artistico di Lucca ed all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Specializzata nella tecnica dell’acquarello vanta numerose pubblicazioni per l’editoria dell’infanzia italiane ed estere e numerose partecipazioni alle più importanti Mostre d’illustrazione per l’infanzia.

Luca Papini nasce a Livorno nel 1973. Laureato in Storia Contemporanea all’Università di Pisa, con un percorso di studi alla Sorbona di Parigi, è insegnante, scrittore e fotografo.
Autore di testi per l’infanzia e testi poetici, ha presentato i suoi lavori in Festival Nazionali ed Internazionali: è stato relatore rispetto alle sue opere per la letteratura infantile per la prevenzione nelle difficoltà d’apprendimento al III° Convegno Internazionale sull’Educazione “Education 2.0”.
Tra le sue pubblicazioni:
“L’adunata dei disinternettati” 1995
“Come il verde per i pittori”, 1997
“Quando tornammo due di troppo con le tue scarpette rosse”, scritto con Aldo Galeazzi e Alessandro Granata Seixe de Sousa, 2003
“Le incredibili storie del gigante di ghiaccio”, Libro game 2006
“2 isole per 1 cielo”, Libro game 2012

 

 

Riproduzione riservata ©