Marchio di Qualità, ecco come partecipare

Scade il 31 agosto il termine per presentare la domanda di partecipazione alla VII edizione del Marchio di Qualità promossa dalla Camera di Commercio di Livorno

Mediagallery

Scade il 31 agosto il termine per presentare la domanda di partecipazione alla VII edizione del Marchio di Qualità Isnart – Ospitalità italiana per l’anno 2016.  L’iniziativa ha lo scopo di promuovere un marchio volontario annuale a garanzia della qualità del servizio a favore delle imprese turistiche operanti nella provincia di Livorno. Il bando di partecipazione è diretto all’individuazione di 40 strutture comprese nelle categorie alberghi, ristoranti, agriturismi, campeggi e stabilimenti balneari, così suddivise: 25 strutture che possono richiedere il rinnovo della certificazione rilasciata nel corso della VI edizione “Marchio Ospitalità Italiana – anno 2015”, 15 strutture che possono inoltrare domanda di prima certificazione.
Le imprese che presentano domanda di rinnovo della certificazione, o comunque che l’abbiano già ottenuta in una delle precedenti edizioni, devono versare alla Camera l’importo di € 100,00 a parziale copertura dei costi della procedura. La partecipazione al bando è invece gratuita per le 15 nuove strutture turistiche che presentano domanda di prima certificazione.
Le strutture meritevoli, valutate  sulla base del punteggio ottenuto e certificato al termine di un sopralluogo volto a verificare la rispondenza strutturale e dei servizi offerti ai clienti rispetto ai requisiti definiti in appositi disciplinari, saranno premiate nel corso di un’apposita cerimonia e saranno inserite nelle azioni promozionali a cura di Isnart sul sito www.10q.it e del sistema camerale.

Riproduzione riservata ©