Livorno per due giorni capitale del fantasy. Attese 50 mila persone

Mediagallery

di Filippo Pini

Nell’ultima settimana di giugno si svolgerà in Fortezza Nuova il Festival Fantasy Days. Il presidente del Reges (Rete Europea Gruppi ed Eventi Storici) ha presentato il progetto che consiste in una due giorni di grandi eventi fantasy, appunto, e di rievocazione storica. Sono attese 50 mila persone. La manifestazione, portata in città con il contributo del livornese Aron Chiti (37 anni), presidente della Pro Loco di Pisa e istruttore di scherma medievale, vedrà la realizzazione all’interno della Fortezza Nuova di un enorme villaggio di stampo medievale. Previsti giochi di ruolo medievale-fantasy dal vivo, la ricostruzione di accampamenti da utilizzare anche come percorsi visivi per spiegazioni storiche e spettacoli dedicati a far rivivere combattimenti fra cavalieri.
Ma il festival non sarà solo questo. Nei due giorni saranno allestiti giochi di tiro con l’arco, la giostra a cavallo, ci sarà uno spazio dedicato ai più piccoli e un grande mercatino di oggetti inerenti al filone fantasy. Inoltre si svolgeranno concerti, incontri, proiezioni. L’idea di un collegamento tra mondo reale e mondo immaginario ha già incassato l’entusiasmo di coloro che in città possiedono negozi di modellistica e fumetti. Ad inizio aprile è prevista l’attivazione del sito della manifestazione dove poter avere altre informazioni.

Riproduzione riservata ©