Lirica con Cresci e Perez Suarez all’auditorium Ablondi

Mediagallery

Domenica 22 febbraio alle ore 18 presso l’Auditorium Mons. Ablondi della chiesa della SS. Annunziata in via Olanda, l’Ass. Lirincanto organizza un concerto con il soprano Rosa Perez Suarez ed il tenore Stefano Cresci. Rosa Perez Suarez, nativa di Las Palmas, è un soprano lirico di ottima tecnica vocale e bella linea di canto che negli ultimi anni ha fatto ascoltare a Livorno, come a Milano, come in altre importanti città italiane, la sua raffinata interpretazione in opere molto impegnative come La Traviata, Cavalleria rusticana, Pagliacci ed ha partecipato anche a spettacoli di successo come Tramontata è la luna di Fulvio Venturi. Stefano Cresci, invece, livornese puro sangue e figlio d’arte – suo padre era il noto baritono Ettore Cresci – è un rinomato oboista e docente che da qualche tempo si produce nella corda di tenore. Rosa e Stefano, marito e moglie nella vita, faranno ascoltare molte pagine del loro repertorio che sono tratte da opere come L’elisir d’amore, Tosca, Madama Butterfly, La Traviata, Rigoletto. Al pianoforte Silvia Gasperini. Presenta il concerto Fulvio Venturi. L’ingresso è fissato in 8 euro. Al termine seguirà un aperitivo.

Riproduzione riservata ©