La “Leopolda delle Satira” alla Feltrinelli

Mediagallery

Venerdì 28 novembre, alle 18, presso “La Feltrinelli” di via di Franco, si salvi chi può! Si terrà infatti un evento tra i più folli e dissacranti che le contrade labroniche abbiano mai visto: vale a dire il satirical battling “Noi cugi versus Ir bud…. di tu’ ma’!”, una sfida a colpi di freddure e sberleffi tra giovani e similgiovani della scena satirica livornese.
Siccome da anni impazza il fenomeno del “battling”, ovvero la classica gara tra rapper o cantanti hip hop a chi riesca a improvvisare meglio delle rime su basi musicali di fronte al pubblico, perché non organizzare una sfida all’ultima stilettata o riflessione? Da questa intuizione ha visto la luce il satirical battling, la prima “Leopolda della satira” della nostra città.
Ma chi saranno i guerriglieri della sghignazzata che si fronteggeranno il prossimo venerdì? Ecco i nomi: Paolo Morelli e Alessandro Cirinei, autori del libro cult “Noi cugi – Come eravamo a Livorno negli anni Ottanta”, muoveranno battaglia contro Antonio Morelli, mente brillante che ha creato la pagina Facebook “Ir bud…. di tu’ ma’!” da oltre 42mila fan, puro delirio umoristico da spanciarsi dalle risate. Difatti l’appuntamento del 28 novembre sarà anche l’occasione per radunare i discepoli de “Ir bud…. di tu’ ma’!”, ambiente virtuale che migliora l’umore degli animi tersi e toglie il sonno a chi è disposto alla birbonaggine. Sarà uno scontro epico tra pozzi di malvagità, che prevedrà proiezioni di clip, meme e vignette come pure gag, letture e riflessioni col senno di mai. Non solo di “cugi” si parlerà, quindi, ma sarà un evento in cui il pubblico potrà godersi stoccate sia di satira di ieri e di oggi, sia di umorismo fresco e vaporoso, talvolta demenziale: il tutto, ovviamente, in salsa livornese. Insomma, i tre autori infurieranno contro l’opacità dilagante e lasceranno il segno nella storia di Livorno nonché di Cassinetta
di Lugagnano, ma anche di Vergate sul Membro.
Squillino le trombe e rullino i tamburi: al satirical battling i più fortunati potranno portarsi a casa anche un simpatico cadeau. Alla fine dell’iniziativa si potrà inoltre acquistare il libro “Noi cugi”, perfetto come strenna di Natale. L’evento è stato ideato da Paolo Morelli e organizzato da quest’ultimo con la collaborazione di Antonio Morelli e della libreria “La Feltrinelli”.

Per ulteriori info, consultare la pagina Facebook “Sei cugi se…”.

Riproduzione riservata ©