La Festa del Cane in ricordo di Snoopy

Mediagallery

Grande successo della “Festa del Cane” all’interno della struttura dell’Associazione Apodi Livorno Onlus, in via di Tramontana, evento svoltosi in collaborazione con Acsi provinciale di Livorno, Fisc e Libertas (clicca sul link in fondo all’articolo per vedere le immagini all’interno della gallery di Simone Lanari).
Un’esposizione canina a premi, non a scopo di lucro, aperta a tutti i cani di razza non pura, ovvero ai “cani meticci”, altrimenti detti “bastardini” o “cani fantasia”, ed ai cani di razza pura di età superiore ai 3 mesi compiuti, muniti di regolare libretto sanitario e iscrizione all’anagrafe canina tramite tatuaggio o microchip.
Il ricavato della manifestazione è stato totalmente devoluto all’Associazione Apodi Onlus.
Tra i tanti presenti non potevano mancare anche i padroni di Snoopy, il cane ucciso sul terrazzo di casa qualche settimana fa e per cui si scatenò l’indignazione popolare.
“Domenica eravamo presenti anche noi – scrive Arianna, la padroncina di Snoopy- per ricordare la morte di Snoopy e la lotta contro la crudeltà e la violenza gratuita sugli animali. Gentilmente e con tantissimo affetto, l’associazione ci ha dato ospitalità ed è stata una giornata davvero bella! Abbiamo regalato ai vincitori delle singole categorie snnopycanine, una copertina rossa…come quella che tiene in bocca Snoopy in questa foto…simbolo dell’ingiustizia e della violenza su tante creature indifese.
Abbiamo fatto girare un book bianco, in cui le persone presenti potevano lasciare un pensiero, un ricordo, una frase! In molti hanno scritto e ricevere così tanto affetto, ci ha davvero commosso. Ringraziamo l’associazione APODI per lo spazio che ci ha regalato e tutta la comunità livornese presente per la sensibilità dimostrata! Tutti conoscevano la storia del nostro Snoopy”.

Riproduzione riservata ©