La Corale Mascagni al Vertigo

Mediagallery

Domenica 28 febbraio alle ore 17,30 il Teatro Vertigo ospiterà un concerto indubbiamente ricercato, ma con musiche di facile ed accattivante ascolto, il titolo del Concerto è “Il Salotto Musicale dell’Ottocento”, il sottotitolo “Viaggio canoro nella musica da salotto di Rossini, Donizetti e Bellini”.

In ogni tempo ogni città ha avuto i propri Nobili e ricchi Borghesi, ma nell’ottocento queste persone danarose, hanno sentito impellente il bisogno di offrire serate di intrattenimento ad amici e personalità.  Serate in cui si cenava sontuosamente, si ballava o si conversava di molti e vari temi, dalla politica al più accattivante “gossip”.

In queste serate era però buona regola offrire agli invitati ascolti di musica, vuoi per pianoforte solo, vuoi per piano e voce. Era giocoforza allora, oltre al poeta ed al letterato, invitare musicisti e cantanti d’opera, si perché  lo spettacolo più in voga dell’epoca era appunto la Musica Operistica.

In un’epoca in cui la musica era lo svago più ambito era giocoforza che in ogni famiglia “bene” si insegnasse strumento o vocalità. Va da se che i momenti più importanti delle serate erano animati da una giovane pianista e da un simpatico Tenore, figli dei padroni di casa.

Essere invitati in alcuni esclusivi salotti era un riconoscimento di qualità anche per cantanti d’opera e autori, che esibendosi invogliavano i presenti ad andare a Teatro ad applaudire questi artisti.

Eseguire quindi arie d’opera o parafrasi da opere liriche in voga era la moda del momento, ma di più gli autori si sentivano quasi in dovere di comporre arie da dedicare a questa o quella Padrona di casa di cui erano spesso ospiti. Nacque così un genere musicale che dall’inizio dell’ottocento  mantenne inalterato il suo fascino fino alla nascita, nel novecento, del fonografo.

La Corale Mascagni, che con il Teatro Vertigo organizza il pomeriggio musicale, ha reperito una scelta di queste arie i cui autori furono Gioacchino Rossini, Gaetano Donizetti e Vincenzo Bellini ed ha affidato la loro esecuzione al Soprano Elena Fioretti, al Soprano Francesca Scarfi ed al Baritono Paolo Morelli; in quattro di questi lavori sarà presente  anche la Sezione Femminile della Corale Pietro Mascagni.

La Direzione e l’esecuzione del programma al pianoforte sarà affidato al Maestro Giorgio Maroni.

Il Teatro Vertigo, da anni un’importante realtà artistica della nostra città, mette a disposizione  il proprio teatro e la biglietteria per le consigliate prenotazioni, da farsi al numero telefonico  0586 – 210120

 

Riproduzione riservata ©