In tour con la Corale Guido Monaco

La Corale Guido Monaco, storico sodalizio ultracentenario, è stata protagonista il 20 agosto scorso di una anteprima nazionale con l'esecuzione della imponente Messa in Blues di William Todd

Mediagallery

Continua con successo l’entusiasmante tour della Corale Guido Monaco di Livorno. Questa volta in uno degli angoli più suggestivi che la nostra regione ci può offrire: l’abbazia di San Galgano a Chiusdino (SI) dove la musica è in simbiosi con la storia, la natura e la spiritualità. La Corale Guido Monaco, storico sodalizio ultracentenario, è stata protagonista il 20 agosto scorso di una anteprima nazionale con l’esecuzione della imponente Messa in Blues di William Todd. Compositore inglese di affermazione mondiale, è riuscito a comporre una messa nella quale la forma ecclesiale viene contaminata dalle tinteggiature del blues e del jazz dando all’opera sacra un ritmo che travolge chi la esegue e chi l’ascolta.
Il complesso jazz era composto da musicisti di eccezione quali l’eclettico Matteo Sarti, livornese ma la cui carriera lo ha portato alla docenza presso il conservatorio della Svizzera Italiana, il contrabbassista Paolo Paoloantonio, raffinato musicista, il percussionista Igor Caiazza che alla batteria ha dato un ritmo trascinante e la flautista Elena Lami. Accompagnava ‘elegante e calda voce del soprano Chiara Mattioli e tutti sotto l’attenta e precisa direzione del M°Paolo Filidei.
L’esecuzione ha avuto un successo di pubblico e di critica e presto verrà replicata anche nella nostra città

Riproduzione riservata ©